ZTL Roma Domenica: orari e zone del centro coinvolte

Per far fronte all’inquinamento sempre più diffuso, a Roma sono state introdotte le ZTL attive di domenica. Si tratta di zone a traffico limitato dove la circolazione è limitata. Queste misure sono state create per ridurre lo smog nocivo per la nostra salute, ma anche per tutelare i centri storici e renderli a misura di cittadino.

Ad eccezione di quelle zone che sono a traffico limitato in maniera permanente, vi sono poi alcuni giorni della settimane in cui alcune parti del centro sono soggette a ZTL. Per spostarsi e organizzarsi in tempo capiamo quali sono le zone del centro di Roma coinvolte di domenica e gli orari.

ZTL a Roma centro attive di domenica e festivi: zone coinvolte

La ZTL, come accennato in precedenza, è una sigla utilizzata per indicare una zona a traffico limitato. Solitamente interessa i centri storici e nasce con lo scopo di garantire sicurezza ai cittadini nelle giornate di maggiore affluenza di pedoni. Un altro scopo molto importante e tra i principali è quello di mantenere bassi i livelli di inquinamento nelle zone centrali. La domenica è da sempre un giorno particolare per le ZTL, perciò vedremo bene dove si trovano queste zone a cui fare attenzione per evitare multe salate.

Solitamente le ZTL sono delimitate da varchi costituiti da sbarre apribili con pass, permessi elettronici o da telecamere posizionate all’accesso. Quest’ultime sono preposte per registrare le targhe dei veicoli autorizzati, trasmettendo eventuali violazioni al comando dei vigili urbani.

Le aree a traffico limitato interessano ormai quasi tutti i centri storici delle città italiane. A Roma le ZTL si distinguono in diurnenotturne e domenicali, a seconda dell’orario di riferimento. La zona a traffico limitato di Roma ha un’estensione di 4,2 km quadrati ed è tra le più ampie in Europa. In una città ricca d’arte come la capitale limitare il traffico, specialmente in centro, ha l’obiettivo di preservare l’importante patrimonio artistico e culturale, specialmente di domenica quando c’è più movimento pedonale. A ciò si aggiunge anche la necessità di limitare l’emissione di gas tossici e di incentivare l’uso dei mezzi pubblici.

La zona ZTL diurna domenicale per eccellenza è quella costituita dal centro storico, un’area particolarmente vasta che include le seguenti strade: Lungotevere, via della Consolazione, via di San Teodoro, via San Gregorio, via dei Cerchi, via Celio Vibenna, via Nicola Salvi, Via Cavour, via del Colosseo, via Porta Pinciana, via Leonida Bissolati, via Luisa di Savoia, via Muro Torto. Per essere ancora più chiari questa zona comprende i quartieri di Piazza di Spagna, Campo de’ Fiori e Monti.

Questa zona include inoltre via Vittorio Veneto, Piazza Navona, Fontana di Trevi, Pantheon e Piazza Colonna. Le restrizioni diurne solitamente si riducono nella fascia notturna. La ZTL notturna attiva di domenica comprende via del Teatro Marcello, Lungotevere, via del Corso, Via Vittorio Veneto, via del Tritone, via Ludovisi, via Porta Pinciana, via Muro Torto, via Luisa di Savoia.

Orari delle ZTL in centro a Roma (domenica e festivi)

Per quanto riguarda gli orari della ZTL di domenica e festivi a Roma va ricordato che l’accesso è sempre permesso così come nei giorni festivi. Fa eccezione il periodo di Natale ed è quindi opportuno prestare attenzione ai tabelloni elettronici. Nella notte tra sabato e domenica solitamente in centro storico la ZTL è notturna e prevede i seguenti orari: dalle 23 alle 3.00.

Possono accedere alle aree a traffico limitato i veicoli autorizzati che espongono un contrassegno sul parabrezza o sul lunotto posteriore. Dispongono di questo permesso i residenti; le persone con disabilità; i domiciliati e i lavoratori notturni. Sono esenti dal divieto di transito i taxi; le auto a noleggio; le moto e i ciclomotori; i veicoli a trazione elettrica. I trasgressori sono soggetti a multe.

Per quanto riguarda altre categorie, i clienti di alberghi presenti all’interno della ZTL di Roma hanno il diritto di accesso. Gli alberghi e le altre infrastrutture devono trasmettere le targhe dei clienti al sistema web di Roma Servizi per la Mobilità. Possono invece ottenere dei permessi temporanei i medici, i sindaci, presidenti della Provincia, della Regione. Sono contemplati nella categoria dei permessi temporanei i seguenti casi: impedimenti fisici temporanei; convegni; manifestazioni sportive ecc; trasporto di materiali voluminosi da parte di privati.

Per avere delle maggiori delucidazioni sulle zone sottoposte a ZTL e sugli orari della domenica aggiornati è possibile consultare le mappe disponibili su internet al sito muovi.roma.it. In queste mappe sono inoltre indicati i parcheggi della ZTL che però non abilitano al transito chi non è autorizzato, ristoranti, monumenti e alberghi presenti.

Attualmente non sono ancora note le disposizioni relative alla ZTL di domenica in centro a Roma durante il periodo natalizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *