Visite guidate Roma sotterranea: giornaliere e notturne, biglietti e prezzi

Negli ultimi anni si è sviluppata la tendenza delle visite guidate giornaliere e notturne nella Roma sotterranea, ovvero tutto ciò che è nascosto nel sottosuolo ed è proprio lì che si respirano la vera storia e la vera arte. Infatti, lontani dai rumori della città, si possono esplorare luoghi non sempre accessibili, sempre tramite delle visite guidate, per scoprire dei veri e propri tesori nascosti. Vediamo quali sono le migliori visite per la Roma sotterranea, sia diurne che notturne.

Visite guidate giornaliere di Roma sotterranea: prezzi e dove sono accessibili

Nella Roma antica vi erano tantissimi edifici di diverso tipo, oltre a quelli più conosciuti come il Colosseo, le Terme di Caracalla e i Fori Imperiali. Infatti, il piano urbanistico dell’Antica Roma spaziava da piazze a centri per la raccolta della vita politica, ma anche edifici religiosi e templi. Oggi molti di questi edifici non sono più visibili sulla superficie, ma lo sono nella parte sotterranea della città.

Oggi ci sono diversi tour che permettono la visita di questi luoghi e ci sono anche tantissimi itinerari.

Vediamo quali sono le migliori visite giornaliere per vedere Roma sotterranea.

Storiaviva è un tour operator che permette ai turisti, ma anche ai cittadini di Roma, di visitare alcuni dei luoghi più belli della Città Eterna ed alcuni di questi appartengono alla Roma sotterranea. Si tratta di un tour operator 100% italiano e specializzato nelle zone del centro e della Città del Vaticano. Le guide che si occupano delle visite sono guide certificate e qualificate, ma sono anche storici dell’arte ed archeologici, che hanno fatto della loro passione e studio una professione.

Questo tour operator prevede la visita guidata dei principali siti dei sotterranei di Roma, ovvero quelli sottostanti alla Basilica di San Clemente, le catacombe dell’Appia Antica e le case romane presenti al Celio.

Per quanto riguarda il tour nei sotterranei della Basilica di San Clemente e le case romane del Celio, si potranno vedere i tre livelli del complesso archeologico della basilica (la basilica superiore, la basilica medievale e il mitreo romano) e le case romane sotto la basilica di San Giovanni e Paolo.

Il tour inizia proprio con una visita guidata della Basilica di San Clemente e si procederà sui vari livelli, andando verso i sotterranei. La seconda parte del tour prevede la visita guidata del colle Celio e della basilica di San Giovanni e Paolo e nei suoi sotterranei troveremo gli ambienti di una domus romana, con affreschi ancora in ottimo stato. Una delle maggiori particolarità è sicuramente scoprire le origini della lingua italiana, grazie al ritrovamento del “fumetto” più antico del mondo, ma anche una serie di affreschi presenti nelle originali domus romane.

Questo tour parte con delle visite guidate dalle ore 9.30 alle ore 15 tutti i giorni, tranne il martedì ed il mercoledì mattina. Se, invece, si vuole fare una visita senza guida, la basilica è aperta in tutti i giorni feriali.

Il costo del biglietto per la visita di questi siti sotterranei è di 10 euro, mentre per quanto riguarda la visita guidata, il costo può variare a seconda della presenza di offerta, ma il prezzo va da un minimo di 20 euro (inclusivo del costo del biglietto d’ingresso) fino ad un massimo di 53 euro per gruppi privati fino ad un massimo di 8 persone. Il tour è disponibile anche per gruppi fino a 4 persone, in forma privata, scegliendo il giorno e la fascia oraria che si vuole ed il costo è di 170 euro e bisognerà aggiungere il costo del biglietto d’ingresso.

Questo tour è disponibile anche in lingua tedesca.

Altro tour messo a disposizione è quello che va a visitare il Pantheon e i sotterranei di Piazza Navona. Il tour inizia dal Pantheon, uno dei monumenti con migliore stato di conservazione del mondo, per poi proseguire verso i sotterranei di piazza Navona, uno dei luoghi più affascinanti del mondo. Il sito è posto a 5 metri in profondità e sono presenti i resti dell’antico stadio di Domiziano, dove nell’Antica Roma si svolgevano le gare di atletica. Il tour finisce tornando in superficie con una visita guidata della piazza e della fontana dei quattro fiumi di Bernini.

Il tour ha una durata di 2 ore ed ha un costo di 23,50 euro per gli adulti e di 14,5 euro per i ragazzi, fino ad un massimo di 8/ 10 persone per gruppo. Il prezzo dei biglietti include una guida turistica ufficiale ed il costo degli eventuali biglietti di entrata ai vari siti. Il tour è disponibile sia il venerdì che il sabato e ci si incontra con la guida presso la colonna traiana.

Un altro tour disponibile è quello per le catacombe di Roma e i monumenti dell’Appia Antica. La via Appia Antica racchiude tantissimi tesori archeologici che illustrano al meglio il passato di Roma, infatti, durante il tour si potranno visitare le catacombe di San Sebastiano, quelle del Circo di Massenzio e la Tomba di Cecilia Metella all’interno del parco.

Scegliendo questo tour si avrà la possibilità di visitare un sito archeologico veramente molto suggestivo e visitare alcuni dei resti rimasti più intatti di Roma. Si tratta di monumenti costruiti in epoche diversi e costruiti per diverse funzioni, ma in questo modo si avrà una fotografia chiara e nitida della vita dell’Antica Roma.

La visita ha una durata di due ore e un quarto e ha un costo di 37 euro per gli adulti e 25 euro per i ragazzi ed è disponibile per gruppi di 8/10 persone al massimo.

Roma Sotterranea – Speleologia per l’Archeologia è un’associazione culturale che è nata nel 2000 da alcuni speleologi appassionati di archeologia, che hanno voluto creare una struttura mirata all’attività della speleologia urbana a Roma. In quest’associazione troviamo, infatti, architetti, ingegneri, archeologi e appassionati che collaborano spesso con le istituzioni pubbliche statali e comunali.

L’associazione organizza diverse visite guidate in molti siti di Roma sotterranea, anche insoliti.

Alcuni esempi sono il parco dell’Appia Antica, la Villa dei Quintili, le Terme di Caracalla, le Terme di Diocleziano, il Circo Massimo e molte altre.

Ad esempio abbiamo il tour per il parco della Caffarella, uno dei parchi più belli della città di Roma, dove possiamo trovare una ricca fauna ed una ricca vegetazione, ma anche diversi monumenti e strutture antiche. Si tratta di una parte più piccola del parco dell’Appia antica, situata tra le Mura Aureliane, via dell’Aimone, via Latina e via Appia Antica. Nel parco possiamo trovare diverse ville romane, terme, fontane, tempietti, sepolcri e colombari, perciò il tour comprende sia siti storici ed archeologici situati in superficie e sia di parti sotterranee. Durante il tour sarà possibile riscoprire alcuni dei miti e delle leggende di Roma antica, come il mito della Ninfa Egeria.

Un altro tour interessante è quello nei Fori Imperiali e le cantine del Quartiere Alessandrino, un’area che è stata chiusa molto tempo al pubblico, ma che ora permette agli avventori di visitare una delle più vaste aree archeologiche della città. Il tour parte dalla Colonna Traiana e prevede una visita nel Foro di Traiano, per poi ammirare le colonne della Basilica Ulpia, nella quale si trova il pavimento originale della piazza. Dopo una passeggiata nel Foro, ci si ritrova ai resti del Quartiere Alessandrino, un quartiere che si è sviluppato nel Cinquecento. Poi la visita prosegue nei sotterranei di via dei Fori Imperiali, dove si trovano alcune delle cantine del quartiere, per poi sbucare nel Foro di Cesare, uno dei primi cinque fori voluti da Cesare. Il percorso termina al Foro di Nerva, risalendo a livello della strada, con una vista panoramica dell’intera area archeologica.

La visita guidata ha un costo di 10 euro per ogni adulto, mentre per i bambini è gratuito con l’accompagnamento di un adulto, mentre è il biglietto è gratuito per i possessori della MIC Card.

Un altro tour molto interessante è quello delle Tombe di via Latina, che prevede sia la visita guidata che l’ingresso alle tombe. Il Parco Archeologico delle Tombe della via Latina si trova nella periferia di Roma, tra la via Tuscolana e la via Appia; si tratta di un parco verde, con tantissimi resti degli edifici dell’Antica Roma. Il sito non è spesso aperto al pubblico ed apre solamente in giornate straordinarie ed è visitabile tramite visite guidate.

In questo tour possiamo vedere una parte dell’antica via Latina ben conservata e tramite questa parte di strada antica inizierà il tour, che porterà all’area delle tombe. Le tombe di via Latina sono state costruite ai lati della strada, con l’obiettivo di attirare l’attenzione dei passanti e sono state costruite a cavallo tra il I ed il II secolo d.C. Le tombe conservano ancora intatte alcune delle decorazioni sulle pareti esterne ed interne, che dimostrano la ricchezza dei defunti sepolti lì. Uno dei sepolcri più importanti è sicuramente il Sepolcro Barberini, chiamato così per gli ultimi proprietari della tenuta ed è composto da un tempietto con due piani e le pareti presentano decorazioni fatte con intonaco rosso e stucco.

La visita guidata ha una durata di un’ora e mezza ed il costo è di 15 euro a persona.

Ma la particolarità di quest’associazione culturale è anche nell’organizzazione di tour che comprendono luoghi come i bunker.

Uno dei tour di questa tipologia è quello per il Bunker di Mussolini a Villa Torlonia, anche questo un sito rimasto chiuso per anni e riaperto recentemente.

Il Casino Nobile di Villa Torlonia è stato la residenza di Mussolini per diversi anni e nel 1940, con i bombardamenti a Roma, Mussolini fece costruire un rifugio per sé e la sua famiglia, quindi alcune vecchie cantine furono trasformate in un rifugio antiaereo. Si tratta di una struttura cilindrica a 6 metri sotto terra e protetta da 4 metri di cemento armato. Durante il tour, si visiteranno di due rifugi ed il bunker, ripercorrendo la storia di quel periodo, tramite anche alcuni oggetti originale. Durante questo tour si potrà visitare il Rifugio Cantina, accessibile mediante la scala originale delle vecchie cantine e si uscirà tramite un’uscita di sicurezza. Poi, il tour continuerà nel vero e proprio bunker, dove si potrà assistere alla Air Raid Experience, ovvero un’esperienza immersiva di 3 minuti, che farà vivere ai visitatori un bombardamento aereo all’interno del bunker. Ci sarà anche un’area espositiva con diversi documenti, tra cui manifesti di propaganda, volantini, giornali stranieri dell’epoca, maschera antigas e molto altro ancora. La visita si concluderà con un documentario di Fabio Toncelli, nel quale verrà raccontato il progetto della Royal Air Foce di uccidere Mussolini, bombardando contemporaneamente Villa Torlonia e Piazza Venezia.

Il tour inizia all’interno di Villa Torlonia, all’ingresso su via Nomentana 70 ed ha un costo di 10 euro per gli adulti, mentre i bambini non pagano.

Altro tour interessante in un bunker è quello nel Bunker dei Savoia a villa Ada. Questo bunker è stato realizzato tra il 1942 ed il 1943 dalla famiglia Savoia, in previsione di un bombardamento a Roma. Si tratta di un rifugio a 350 metri dalla Palazzina Reale ed è stato scavato all’interno di una collina.

Il tour prevede una passeggiata nel parco per conoscere la storia della villa e della famiglia Savoia, per poi continuare nel rifugio nascosto. Alla fine della visita ci sarà un documentario con una raccolta di fotografie e filmati originali sulla storia della famiglia e sui terribili anni della guerra.

Il bunker è rimasto abbandonato per oltre 70 anni ed è stato riaperto al pubblico solo nel 2016 e dopo un’altra chiusura, è stato riaperto nel 2017.

Il tour inizia davanti al bar Panamino, in via Panama 55 e si raccomanda ai visitatori di coprirsi durante la visita, poiché all’interno del bunker le temperature possono scendere anche a 12 gradi.

Migliori visite guidate notturne di Roma sotterranea e quali sono i prezzi

Roma è una città magica ed è ricca di tesori sepolti a volte sconosciuti agli stessi cittadini. Soprattutto durante la stagione estiva, vengono organizzate diverse visite alla Roma sotterranea durante le ore notturne e ci sono anche alcuni tour che propongono visite “spaventose” per grandi e piccini.

Sempre Roma Underground propone diverse visite notturne a Roma sotterranea.

Uno dei tour più amati è quello alla ricerca dei fantasmi di Roma. Il tour propone una passeggiata al centro di Roma, alla scoperta dei luoghi storici più conosciuti della città, come Castel S. Angelo e Piazza del Pantheon, i quali sono legati a tantissime leggende su fantasmi ed eventi paranormali.

Il tour propone una passeggiata da Castel Sant’Angelo al Pantheon alla ricerca degli spiriti che infestano il centro di Roma, posi che alla luce del giorno possono essere visitati tranquillamente e nei quali, durante le ore notturne, sono stati avvistati spettri legati alla storia di Roma. Durante il tour si scoprirà la storia di delitti irrisolti, passioni, tradimenti ed intrighi politici, per scoprire una nuova faccia della Capitale. Tra le storie raccontate ci saranno quelle del carro infuocato della Pimpaccia su Ponte Sisto, quelle sul fantasma di Nerone e di Messalina.

Il tour ha un costo di 10 euro a persona ma per i bambini fino a 10 anni è gratuito.

Un altro tour notturno molto interessante è quello che prevede una passeggiata serale in Campo Marzio e che va dal Pantheon a Piazza Colonna. Il tour prevede una passeggiata al tramonto per scoprire le tracce del tempo consumato in questi angoli di Roma. I luoghi visitati hanno subito diverse trasformazioni nel tempo: esercitazioni militari, costruzioni di edifici pubblici, terme e templi pagani. La passeggiata prevederà il passaggio a Largo Argentina, via del Plebiscito, piazza del Pantheon e piazza di Pietra, per scoprire la storia dell’antico impianto urbanistico, che un tempo era il fulcro di Roma, fino ad arrivare a Piazza Colonna, anche con la visita di alcune cripte importanti.

Un’altra visita notturna molto avvincente è quella organizzata da Getyour Guide nei sotterranei e nell’arena del Colosseo. Con questo tour si potrà visitare l’interno del monumento più importante ed iconico di Roma nelle ore serali, con una visita speciale nei sotterranei. L’incontro sarà a Piazza Venezia e ci si dirigerà al Colosseo mediante via dei Fori Imperiali, una delle strade più importanti di Roma. Si entrerà, poi, nel Colosseo, con la possibilità di visitare i sotterranei con l’aiuto di una guida esperta, che racconterà le esperienze dei gladiatori durante l’epoca romana.

Nella visita, che avrà una durata di 150 minuti, è compresa una guida professionista, l’ingresso prioritario ed un set di auricolari se il gruppo è di oltre sei persone. La visita non è adatta ai minori di 7 anni, anche per la presenza di terreni scivolosi.

La visita notturna ha un costo di 79 euro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *