Ospedale Sant’Andrea Roma: indirizzo, telefono, come arrivare, reparti, orario visite e prenotazioni CUP

In questo articolo vi forniremo informazioni riguardo a tutto quello che c’è da sapere sull’Ospedale Sant’Andrea di Roma, uno dei principali nosocomi capitolini, punto di riferimento per migliaia di romani quando si parla di salute. Nei prossimi paragrafi vedremo dove si trova l’ospedale Sant’Andrea, i numeri di telefono indispensabili per contattarlo, scopriremo come arrivare alla struttura sanitaria in macchina e con i mezzi, e quali sono i reparti attivi presso questo ospedale (con orari, laddove disponibili online) e, infine, vi daremo tutte le istruzioni necessarie per effettuare la prenotazione di visite specialistiche ed esami attraverso il CUP della struttura sanitaria.

Contatti Ospedale Sant’Andrea Roma: indirizzo, telefono e URP

L’azienda ospedaliera Sant’Andrea è una delle principali strutture sanitarie della città di Roma e della Regione Lazio. Essa si trova a ridosso del Grande Raccordo Anulare, in zona Grottarossa, nello specifico in via di Grottarossa 1035-1039. La struttura è stata edificata nel 1974 ma i lavori vennero abbandonati fino al 1986, quando ripresero con estrema lentezza. L’ospedale è entrato ufficialmente in attività solo nel 2001 e nel 2005 è stato inaugurato il Pronto Soccorso. La struttura sanitaria è inoltre una delle sedi della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

L’ospedale è un vero e proprio punto di riferimento della sanità capitolina dal momento che afferiscono a questa struttura i municipi romani II, IV, XIX e XX e fanno capo ad essa i comuni di Monterotondo, Mentana, Bracciano, Cerveteri, Manziana, Ladispoli, Anguillara Sabazia, Trevignano Romano, Canale Monterano, Rignano Flaminio, Sacrifano, Capena, Campagnano di Roma, Morlupo, Formello, Riano, Sant’Oreste, Fiano Romano, Torrita Tiberina, Ponzano Romano, Mazzano Romano, Nazzano, Castelnuovo di Porto, Civitella San Paolo.

Il numero telefonico del centralino del nosocomio è 06 33771. Per ricevere informazioni a proposito dell’ubicazione dei reparti e degli ambulatori, gli orari, i documenti da presentare e i modi in cui accedere ai numerosi servizi offerti dall’ospedale si può fare riferimento all’Ufficio Informazioni, collocato al piano terra nella hall dell’ingresso principale, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 18:30 ed il sabato dalle ore 7:30 alle ore 12:30. Per contattare telefonicamente l’Ufficio Informazioni si deve chiamare il numero 06 3377 5011 oppure si può raggiungere via mail l’ufficio all’indirizzo informazioni@ospedalesantandrea.it.

Presso il Sant’Andrea è attivo l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, che ha il compito di agevolare la comunicazione tra l’azienda ospedaliera ed i cittadini, orientando gli utenti rispetto ai servizi offerti dalla struttura e raccogliendo opinioni, pareri ed eventuali lamentele dei cittadini rispetto all’organizzazione e alle prestazioni svolte, con lo scopo di migliorare la qualità del servizio e coinvolgere attivamente i cittadini, le istituzioni e le associazioni nell’attività e nella vita quotidiana del nosocomio. Qui è possibile presentare reclami o elogi rispetto ai servizi e alle prestazioni dei quali si è usufruito o ricevere informazioni rispetto all’attività dell’ospedale parlando con gli operatori. Presso l’URP è possibile fornire suggerimenti in merito ad attività svolte e servizi offerti e apprendere le procedure per l’attivazione del diritto di accesso e partecipazione nonché raccogliere materiale di comunicazione prodotto e/o veicolato dall’azienda sanitaria. L’URP organizza anche giornate di prevenzione e monitoraggio rivolte ai cittadini, redige il periodico aziendale, redige ed effettua questionari di rilevazione rispetto al gradimento espresso dai pazienti nei confronti della struttura e dei suoi servizi e cerca di offrire un servizio in continuo miglioramento e adattamento alle necessità dei cittadini. L’URP del Sant’Andrea non fornisce indicazioni rispetto alla collocazione dei reparti e agli orari di visita né tantomeno rispetto al ritiro e consegna di documentazione sanitaria; esso è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:00, dal lunedì al giovedì dalle ore 14:00 alle ore 17:00. L’URP può essere contattato telefonicamente al numero 06.3377.5016/5368 e via mail all’indirizzo urp@ospedalesantandrea.it .

Ospedale Sant’Andrea di Roma: come arrivare in macchina e con i mezzi pubblici

L’ospedale Sant’Andrea è facilmente accessibile sia in macchina che con i mezzi pubblici. Per chi ha necessità di recarsi presso la struttura con il proprio veicolo, è possibile accedere direttamente all’ospedale dal Grande Raccordo Anulare, prendendo l’uscita appositamente nominata “Azienda Ospedaliera Sant’Andrea”. Attraverso questa uscita si accede ad un parcheggio (esclusivamente a pagamento), al Pronto Soccorso e alle aree riservate ai diversamente abili ed ai dipendenti dell’azienda sanitaria. Per chi invece arriva all’Ospedale percorrendo la via Flaminia (quindi sia dal centro della città che da molti comuni periferici) occorre immettersi su via di Grottarossa in corrispondenza dell’indicazione “Ospedale Sant’Andrea”; dopo tre chilometri di percorrenza, l’ospedale si trova sulla destra.

L’ospedale Sant’Andrea è provvisto di diversi parcheggi presso i quali sostare: oltre a quello a pagamento al quale si accede direttamente dal GRA immettendosi nell’uscita corrispondente al cartello “Azienda Ospedaliera Sant’Andrea” e da via di Grottarossa (provenendo dalla via Flaminia, superato l’ingresso principale, sulla destra), è presente anche un’area di sosta non attrezzata e posti auto nel parcheggio davanti all’ingresso principale, entrambi non a pagamento e accessibili da via di Grottarossa. Sono presenti anche parcheggi appositamente approntati per portatori di handicap in aree riservate all’interno della struttura ospedaliera.

Per chi invece voglia raggiungere la struttura sanitaria con i mezzi pubblici, esistono varie soluzioni possibili. Partendo dal piazzale della stazione ferroviaria di Saxa Rubra è possibile raggiungere l’Ospedale Sant’Andrea con la navetta Atac 029 che ferma proprio davanti al nosocomio. La stazione di Saxa Rubra si può raggiungere sia per mezzo della linea ferroviaria Roma-Civita Castellana-Viterbo-Roma, che effettua una fermata anche nella centralissima stazione di Piazzale Flaminio, a pochi passi da Piazza del Popolo. Il Sant’Andrea è inoltre raggiungibile con le linee Atac 039, 200, 302 e 334: si consiglia di verificare orari, fermate ed eventuali modifiche rispetto ai tragitti e alla funzionalità del tragitto sul sito atac.roma.it.

L’ospedale Sant’Andrea è raggiungibile anche dalla stazione di Prima Porta, prendendo la navetta 022 di Atac in direzione via di Grottarossa: la fermata si trova proprio davanti all’entrata principale della struttura sanitaria. La stazione di Prima Porta è a sua volta raggiungibile con la linea ferroviaria Roma-Civita Castellana-Viterbo-Roma (che comprende la fermata centrale di Piazzale Flaminio) oppure in bus, con la linea 200 (in direzione Stazione Prima Porta), che parte da piazza Mancini. Infine, il Sant’Andrea può essere raggiunto direttamente da via di Grottarossa: la navetta Atac 022 che viaggia in direzione Prima Porta effettua una fermata lungo la via, in corrispondenza dell’Istituto Asisium, e porta proprio davanti all’ingresso dell’ospedale. L’Istituto Asisium, collocato in via di Grottarossa, è raggiungibile in bus: la linea 301 di Atacche parte da piazza Mancini trova il suo capolinea proprio in corrispondenza della fermata Grottarossa/Istituto Asisium.

Ospedale Sant’Andrea di Roma: tutti i reparti dell’azienda sanitaria

L’Ospedale Sant’Andrea presenta all’interno della propria struttura i seguenti molti reparti e dipartimenti all’interno dei quali operano sia Uoc (unità operative complesse) che Uod (unità operative distrettuali). Nella fattispecie i reparti e dipartimenti attivi all’interno dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma sono: il Dipartimento di Scienze Chirurgiche (diretto dal prof. Andrea Ferretti)  che comprende Uoc Neurochirurgia,Uoc Chirurgia Generale,  Uoc Ortopedia e Traumatologia, Uoc Odontoiatria, Uod Oculistica, Uoc Otorinolaringoiatria, Uoc Urologia, Uod Chirurgia a Ciclo Breve; Il Dipartimento Scienze Cardiovascolari e Respiratorie (Diretto Dal Prof. Massimo Volpe) che comprende Uoc Cardiochirurgia , Uoc Cardiologia , Uoc Chirurgia Vascolare, Uoc Pneumologia; Dipartimento Emergenza e Accettazione (diretto dalla Prof.Ssa Monica Rocco) che comprende Uoc Medicina d’Urgenza, Uoc Pronto Soccorso e Osservazione, Uoc Anestesia e Rianimazione, Uoc Psichiatria, Uod Chirurgia D’urgenza, Uod Stroke Unit, Uod Scompenso Cardiaco; il Dipartimento Scienze Ostetrico, Ginecologiche e Pediatriche (diretto dalla Prof.Ssa Maria Pia Villa) che comprende Uoc Ginecologia, Uoc Pediatria, Uod Neuropsichiatria Infantile, Uod Chirurgia Pediatrica; Dipartimento Scienze Diagnostiche (diretto dalla Prof.Ssa Maria Rosaria Torrisi) che comprende Uoc Radiologia, Uoc Laboratorio Analisi e Biochimica Clinica, Uoc Genetica Medica e Diagnostica Cellulare Avanzata, Uoc Neuroradiologia, Uoc Anatomia Patologica Morfologica E Molecolare, Uoc Servizio Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (S.I.M.T.); il Dipartimento Scienze Mediche (diretto dal  Prof. Bruno Annibale) che comprende Uoc Medicina Interna, Uoc Medicina Specialistica Endocrino Metabolica, Uoc Neurologia, Uoc Malattie dell’Apparato Digerente, Uoc Nefrologia, Uod Dermatologia, Uod Diabetologia, Uod Malattie Infettive, Uod Endoscopia Digestiva, Uod Dialisi; Il Dipartimento Scienze Oncologiche (diretto Dal Prof. Erino Angelo Rendina) che comprende Uoc Oncologia, Uoc Ematologia, Uoc Medicina Nucleare, Uoc Chirurgia Toracica, Uod, Radioterapia, Uod Psiconcologia, Uod Cure Simultanee Onco-Ematologiche, Uod Chirurgia Senologica.La qualità delle prestazioni e dei servizi offerti dai reparti e dipartimenti del Sant’Andrea ne fanno un polo d’eccellenza nel panorama laziale. Per avere una panoramica più ampia dei servizi, degli esami e delle eventuali modalità di ricovero presso questa struttura si rimanda al sito ufficiale: www.ospedalesantandrea.it.

Sul sito qsalute.it sono invece disponibili recensioni e pareri di utenti e pazienti che hanno usufruito dei servizi erogati da ambulatori, dipartimenti e reparti dell’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea: si evince dai commenti degli ex paziendi e dei loro familiari, che le cure mediche fornite dalla struttura siano di buona qualità e che il rispetto e la tutela dei pazienti venga al primo posto per tutti i professionisti che operano quotidianamente all’interno di uno dei più estesi ospedali della città di Roma e della regione Lazio.

Prenotazioni CUP all’Ospedale Sant’Andrea di Roma

Presso il Centro Unico di Prenotazione (CUP) dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma è possibile effettuare prenotazioni di visite specialistiche e prestazioni diagnostico-strumentali. La prenotazione di tali prestazioni può essere fatta telefonicamente chiamando il numero verde regionale del Re-CUP 069939 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 19:30 ed il sabato dalle ore 7:20 alle ore 12:30 oppure direttamente di persona, presso gli sportelli del CUP dell’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea, collocati al piano terra della struttura ed attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 18:00 e il sabato dalle ore 8:00 alle ore 12:30.Presso il CUP Aziendale è inoltre disponibile un solo sportello attivo dalle ore 18:00 alle ore 19:00, dal lunedì al sabato, riservato agli utenti che debbano effettuare accettazione e pagamento ticket per prestazioni erogate dopo le ore 18:00.Oltre al CUP aziendale di cui abbiamo ora parlato, presso l’Ospedale Sant’Andrea è attivo anche lo Sportello integrativo CUP DH Oncoematologia, riservato alla prestazioni che interessano i pazienti del Day Hospital di Oncoematologia, collocato presso il reparto e attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 13:30; anch’esso è ubicato al piano terra del nosocomio e risponde al numero 06.3377.1.

Per prenotare una visita specialistica e/o una prestazione diagnostico-strumentale si deve essere necessariamente muniti di impegnativa del medico di medicina generale debitamente compilata, tessera sanitaria e, in caso di esenzione, dell’apposito tesserino a certificazione. Dopo aver ottenuto un appuntamento, va effettuata la prenotazione; l’operatore informa il paziente rispetto a luogo ed ora della visita, modalità di pagamento e darà eventuali istruzioni per prepararsi alla visita. L’utente deve poi effettuare l’accettazione ed il pagamento del ticket presso gli sportelli del CUPe presentarsi presso l’ambulatorio del medico specialista nella data e nel giorno riportato sul foglio di prenotazione. Se ci si trova a prenotare per la prima volta una visita e prestazione di diagnostica è necessario telefonare al numero verde regionale del Re-C.U.P. 069939, completamente gratuito.

Di norma, si sconsiglia di non richiedere prenotazioni afferenti ad impegnative emesse diversi mesi prima, poiché il sistema dell’ospedale permette di verificare la disponibilità di appuntamenti entro 12 mesi dalla data riportata sull’impegnativa. Le visite ambulatoriali di controllo, dunque successive alla prima già avventa presso l’ospedale, devono essere prenotate all’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea: normalmente questi appuntamenti vengono fissati dal personale ambulatoriale al termine della prima visita; se ciò non dovesse accadere, il paziente può prenotare direttamente agli sportelli del CUP dell’Ospedale o telefonando all’Ufficio Prenotazione Controlli, i cui numeri vengono forniti dall’ambilatorio, seguendo le indicazioni dello specialista rispetto alla agenda sulla quale prenotarsi. Per quanto riguarda le prestazioni di diagnostica per immagini (cioè gli esami radiologici) all’Ospedale Sant’Andrea è presente uno sportello integrativo dedicato al piano -1 (primo piano interrato), nel reparto di Radiologia, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 13:30. Cambia quindi il luogo fisico dello sportello ma non la procedura di prenotazione; una volta effettuata la prenotazione e l’accettazione e pagato il ticket, è poi obbligatorio consegnare la ricetta/prescrizione del medico e attendere in sala d’aspetto il proprio turno.
Come abbiamo detto, le visite specialistiche avvengono dietro pagamento di ticket apposito, che deve essere effettuato prima della prestazione prevista. Il ticket può essere pagato direttamente presso gli sportelli del CUP dell’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea: in questo caso occorrerà presentare anche l’impegnativa del proprio medico curante, la tessera sanitaria, il codice di prenotazione. Questa modalità di pagamento può essere espletata anche il giorno stesso della prenotazione. Alternativamente, si può pagare il ticket anche presso ricevitorie ed esercizi commerciali dotati di macchinari Sisal, producendo il foglio di accettazione o prenotazione emesso da CUP aziendale al momento della prenotazione o dali ambulatori del Sant’Andrea o dal Re-CUP (il CUP della Regione). Presso gli sportelli integrativi sopra menzionati (quelli di Radiologia e quelli riservati ai pazienti del Day Hospital di Oncoematologia) è possibile effettuare il pagamento del ticket previsto direttamente in loco. Tutti gli utenti esenti da ticket possono recarsi direttamente agli ambulatori presso i quali hanno prenotato la visita specialistica o prestazione, debitamente muniti di impegnative del medico e numero di prenotazione rilasciato dal CUP o ambulatorio.

Se si ha invece la necessità di svolgere un prelievo o un esame clinico è possibile recarsi presso la Sala Prelievi, ubicata al primo piano seminterrato e attiva dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 18:30, il sabato e i prefestivi dalle ore 7:30 alle ore 13:00, il mercoledì ed il venerdì dalle pre 14:30 alle ore 18:00. Si rammenta  che il test di Mantoux non viene effettuato di giovedì e che il Test Quantiferon (TB Gold) non viene fatto al sabato e nei pre-festivi. Le analisi di laboratorio possono essere prenotate presentando l’impegnativa emessa dal medico curante debitamente compilata e tessera sanitaria. In prossimità della Sala Prelievi sono predisposti dei totem presso i quali è possibile ritirare il numero progressivo d’accesso alla sportello presso il quale effettuare accettazione e pagamento del ticket. Il totem è attivo dal dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 13:00, il sabato e i prefestivi dalle ore 7:30 alle ore 10:30, il mercoledì ed il venerdì dalle pre 14:30 alle ore 17:00. Dopo aver effettuato accettazione e pagamento si ha accesso agli ambulatori in cui vengono svolti i prelievi e in base al numero progressivo ricevuto dal totem si dovrà attendere il proprio turno, annunciato dall’altoparlante e visualizzabile su un display luminoso. I referti delle analisi possono essere consultati e scaricati direttamente online mediante il portale regionale iltuoreferto.regione.lazio.it con le credenziali di accesso (username e password) rilasciate dal CUP del Sant’Andrea al momento della prenotazione o accettazione. I referti possono essere anche ritirati personalmente in formato cartaceo allo sportello collocato al piano terra dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 17.30 o  il sabato e pre-festivi dalle ore 7.30 alle ore 13.30, presentando carta di identià o delega debitamente compilata. Alcuni referti possono essere ritirati direttamente presso l’ambulatorio in cui si è svolto l’esame: in questi casi, solitamente, il personale in servizio fornisce questa informazione all’utente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *