Teatro Marcello di Roma: calendario spettacoli, contatti e indirizzo

Il Teatro Marcello di Roma, è uno dei teatri più conosciuti e apprezzati nella capitale. La sua forma, ricorda il grande Colosseo, se non fosse per le dimensioni e alcune piccole differenze, tra cui la struttura semicircolare.

È uno dei teatri più antichi della storia, iniziato da Cesare, e terminato da Augusto nell’XI secolo a.C. Gli spettacoli sono svariati, e durante l’estate, vengono riprodotti i Concerti del tempietto. Spettacoli musicali tenuti da Accademie, Scuole Superiori di musica ed Istituti culturali. Vediamo insieme più informazioni sul calendario degli spettacoli, i contatti e l’indirizzo. Continuate a leggere per ricevere tutte le informazioni che state cercando.

Contatti del Teatro Marcello di Roma, indirizzo e costi dei biglietti

Le notti romane al teatro di Marcello, vengono effettuate durante il Festival musicale delle Nazioni, all’interno del Parco Archeologico del Teatro Marcello, in Via del Teatro di Marcello, 44. È possibile acquistare i biglietti online, o direttamente all’Antico Caffè del Teatro Marcello, situato in via del Teatro di Marcello, 42. È possibile acquistare i biglietti online su questo sito.

Ogni concerto è preceduto da una visita guidata dell’area archeologica del Tempio di Apollo Sosiano, del Teatro Marcello e del Portico di Ottavia, alle ore 19.45. In caso vi fosse maltempo, i concerti verranno svolti al coperto nella sala delle Basilica di Santa Maria in Campitelli.  Per informazioni riguardo gli spettacoli e i biglietti, potete inviare una mail a afjs@tempietto.it o telefonare al numero 3487804314. I prezzi dei biglietti sono invariati per ogni spettacolo. Le prime file vengono 36,00 euro, ovvero 32,00 di biglietto e 4,00 di ingresso all’area.

In seconda fila il biglietto costa 25,00 euro, quindi 21,00 più 4,00 di ingresso all’area. Se invece preferite comprare un biglietto senza prenotare il posto, il costo è di 10 euro più 4,00 per l’ingresso all’area. I bambini non pagano alcun biglietto, entrano quindi gratuitamente. È inoltre possibile effettuare un abbonamento di dieci ingressi a qualsiasi concerto si voglia, pagando il prezzo di 82,00 euro.

Calendario spettacoli Teatro Marcello

Ora vedremo insieme la calendarizzazione degli spettacoli del Teatro di Marcello, dal 23 agosto, fino a novembre. Vi ricordiamo che ogni spettacolo inizia alle ore 20.30, preceduto da un tour che inizia alle 19.45, già incluso nel prezzo del biglietto.

Giovedì 22 agosto: Vivaldi, Mozart, Paganini. Lo spettacolo si intitola Histoire du Tango. Sarà possibile ascoltare Orpheus Leander al violino, e Rimantas Vingras al pianoforte. Durante il concerto verranno suonate l’Estate da Le Quattro Stagioni di Vivaldi, la Sonata in Si b di Mozart, e il Cantabile di Paganini. Naturalmente verrà poi riprodotta l’Histoire du Tango di Piazzolla.

Venerdì 24 agosto: Chopin, Liszt e Schumann. Verranno effettuate le Musiche di Beethoven, Chopin, Liszt e Schumann. Tutte verranno suonate da Federico Scrofani al pianoforte.

Sabato 25 agosto: Schumann, Hackett, Ligeti, Jarret, Tristano, e Bach. A questo concerto suonerà il pianista Marco lo Muscio, presentando le Musiche di Hackett, di Ligeti, l’Aria da Variazioni di Bach, la Requiem di Tristano e la Sterbild di Schumann. Verranno inoltre suonate delle Musiche del pianista stesso.

Domenica 26 agosto: Mozart, Chopin e Schubert. Due grandi pianisti, Xue Xia e Margherita Busti, suoneranno la Sonata in La minore di Mozart, l’Improvviso di Schunert, e il Notturno di Chopin.

Lunedì 27 agosto: Reis, Sor, Rodrigo, Morel, Jobim, Kleynjans, Barrios, e Albeniz. Questi autori spagnoli e catalani, verranno interpretati dalla chitarra di Salvatore Fortunato.

Martedì 28 agosto: in questo concerto verranno effettuati il Preludio op. 28 di Chopin, il Three Preludes di Gershwin e la Leijia’s Game di Piazzolla. Verranno tutti interpretati dalla pianista Rossana Lanzillotta.

Mercoledì 29 agosto: Mozart, Chopin, Kuhlau, Cassado, Beethoven e Farkas. Queste diverse opere verrano suonate da Yuki Saito, al flauto e da Atsushi Kakiuchi al pianoforte.

Giovedì 30 agosto: Viviana Cilano interpreterà al pianoforte la Fantasia di Schumann, la Toccata di Prokofiev e la Rapsodia di Brahms.

Venerdì 31 agosto: tutto Chopin. Marek Szlezer suonerà al pianoforte, Due Notturni, Due Polacche, la Ballata n.4 e la Sonata dell’Op.35, di Chopin.

Sabato 1 settembre: Dani Zhogovska interpreterà al pianoforte Beethoven, Rachmaninov, Liszt e Prokofiev.

Domenica 2 settembre: Petar Makarievski e Ognenka Gerasimovska suoneranno a quatto mani Grieg e Rachmaninov.

Lunedì 3 settembre: Stefano Bigoni al pianoforte suonerà le Musiche di Mozart, gli Improvvisi di Schubert, La Regatta di Rossini, les Deux Arabesques di Debussy, e gli Studi di Rachmaninov.

Martedì 4 settembre: la Canzone popolare italiana. In questa serata particolare, la cantante solista Francesca Pellegrini verrà accompagnata dall’orchestra nell’interpretazione di diversi canzoni italiane che hanno fatto la storia della musica del nostro Paese. Tra queste troviamo Almeno tu nell’universo, di Mia Martini, Io che amo solo te, di Sergio Endrigo, e molte altre.

Mercoledì 5 settembre: Riccardo Zangirolami al pianoforte suonerà alcune Variazioni di Beethoven, lo Scherzo di Chopin, lo Studio Trascendentale di Liszt, la Sonata di Ginastera, e la Brasileria di Milhaud.

Giovedì 6 settembre: Claudia Vento al pianoforte interpreterà Beethoven, Chopin, Debussy e tre pezzi di Romeo e Giulietta di Prokofiev.

Venerdì 7 settembre: Giacomo Corbetta al pianoforte e Monica Zhang ad un altro, suoneranno Beethoven, Chopin, Debussy, Rachmanoniv, Glinka e Liszt.

Sabato 8 settembre: Xing Chang al pianoforte, presenterà Schumann, Debussy e Rachmaninov con delle variazioni su un tema di Corelli.

Domenica 9 settembre: Francesca di Molfetta suonerà al piano la Fantasia di Mozart, di Schumann e il Momento Musicale di Rachmaninov.

Lunedì 10 settembre: Bach, Beethoven, Debussy e Chopin verrano stavolta interpretati dal pianista Andrea Molteni.

Martedì 11 settembre: Stefan Macovei presenterà al pianoforte le Musiche di Haydn, la Sonata di Schumann, i Mistrels di Debussy e La Valse di Ravel.

Mercoledì 12 settembre: Michele Chinellato suonerà al piano la Sonata di Beethoven, la Novelletta di Schumann, il Notturno di Chopin e il Mefisto di Liszt.

Giovedì 13 settembre: Davide Ranaldi, giovane pianista, suonerà in questa serata diverse operette di Bach, Beethoven, Brahms, Liszt e Shulz.

Venerdì 14 settembre: Matias Nestor Cuevas, al pianoforte, interpreterà Brahms, Rameau e Ravel.

Sabato 15 settembre: Maximilian Trebo al pianoforte presenterà le Musiche di Bach, la Variations di Mendelssohn, e i Six Moments di Rachmaninov.

Domenica 16 settembre: Omaggio a Rossini. In questo spettacolo Vincenzo Balzani presenterà al pianoforte, un omaggio a Giacomo Rossini, suonando l’Innocence Italienne, La Candeur Francaise, Le Valse Lugubre, Une Caresse a ma famme, Un petit train de plasir, Une profonde Sommeil, Petit Caprice dans le style d’Offenbach e Peccati di vecchiaia.

Lunedì 17 settembre: Kristi Kapten al pianoforte celebrerà Prokofiev, Sisak, Raats, Sumera, Rachmaninov e la Rhapsodie espagnole di Liszt.

Martedì 18 settembre: Mimoza Keka suonerà l’Images di Debussy, Jeux d’eau di Ravel e la Sonata di Liszt.
Mercoledì 19 settembre: Siiri Sisask. Questa celebre cantante e musicista presenterà in questa serata una serie di musiche e testi composti principalmente dalla cantautrice estone.

Giovedì 20 settembre: Sara Dominici e Massimo Perciaccante suoneranno un pianoforte a quattro mani, interpretando Brahms, Singer, Gershwin e Liszt.

Venerdì 21 settembre: la scuola superiori pianistica di Marcella Crudeli, presenterà una serata dedicata a Beethoven e Chopin. La pianista Ludovica De Bernardo suonerà la Sonata di Beethoven e lo Scherzo n.4 di Chopin.

Sabato 22 settembre: anche questa serata è presentata dalla scuola superiore pianistica di Marcella Crudeli. Qui suonerà la pianista Carlotta Masci, presentando Al Chiaro di Luna di Beethoven.

Domenica 23 settembre: Eleonora Zepponi, soprano, e Francesco Micozzi, pianista, presenteranno le Musiche di Schubert, Bellini, Verdi, Donizzetti, Mascagni, Wagner, Ferrari, Gastaldon, Ranzato e De Curtis, per una serata speciale e diversa dalle altre.

Lunedì 24 settembre: concerto di musica vocale da camera. In questa serata Ksenia Kuchukova, soprano, e Helin Kapten, pianista, suoneranno e canteranno musica tipica estone, portando un po’ della loro cultura anche nella nostra.

Martedì 25 settembre: Schubert e Schumann sono i protagonisti di questa serata, presentati dal pianista Filippo Tenisci.

Mercoledì 26 settembre: Sonata in Si minore. In questa serata Francesco Micozzi si esibirà nella Sonata di Liszt, nelle Variazioni in La maggiore di Haydn e nell’Improvviso di Schubert.

Giovedì 27 settembre: Marco Albrizio, si esibirà al pianoforte in tre sonate di Schubert e Franz.

Venerdì 28 settembre: Leonardo Laviola, pianista, si esibirà in alcune Musiche di Cimarosa, Beethoven, Mozart, Chopin e Chabrier. Tra queste sarà presente i Tre Notturni, celebre opera di Chopin.

Sabato 29 settembre: Lo Zar del Violino. In questa serata dedicata al violino, Ksenia Milas suonerà sei sonate di violino di Eugene Ysaye.

Domenica 30 settembre: Zoya Shuhatovich suonerà al pianoforte Bach e Schuber, esibendosi nella celebre Suite Espagnola op.47 di Albeniz.

Lunedì 1 ottobre: Eunhye Lee, soprano e Marco Valdarchi al pianoforte, si esibiranno in una serata dedicata a diversi artisti. Tra questi troveremo Mozart, Pergolesi, Vivaldi, Bellini, Tosti e Buzzi.

Martedì 2 ottobre: Can Cakmur, pianista, si esibirà suonando Fantaisie di Chopin, Etude pour le quartes di Debussy, Andante con variazioni di Haydn, Sonata in La minore di Scarlatti e la Sonata in La maggiore di Beethoven.

Mercoledì 3 ottobre: Sonata pe Viola e Pianoforte. In questa serata speciale, Martina Santarone, alla viola, e Antonino Fiumara al pianoforte, si esibiranno in Marchenbilder di Schumann e Suite da Romeo e Giulietta di Prokofiev.

Giovedì 4 ottobre: Concerto di Musica Classica. In questo concerto si esibiranno gli allievi della Scuola Superiore di Marcella Crudeli, in alcune danze Ungheresi di Johannes Brahms.

Venerdì 5 ottobre: anche in questa serata saranno protagonisti viola e pianoforte. I musicisti Matteo Rocchi e Ludovica Vincenti si esibiranno nelle musiche di Hindemith, Bach, Schumann e Enescu.

Sabato 6 ottobre: Viaggio tra gli anni ’70 e ’80. Questa serata verrà diretta, arrangiata e suonata dal pianista Francesco Paolo Musto. In questo concerto si ascolteranno le musiche di PFM, dei Beatles, di Luigi Tenco, Lucio Battisti, Lucio Dalla, Led Zeppelin, Francesco De Gregori, New Trolls, Supertramb Medley, U2, Pink Floyd, Abba Medley e Queen. Una serata diversa dalle solite in un concerto ricco di emozioni.

Domenica 7 ottobre: Simone Chiominto al violoncello e Matteo Polizzi si esibiranno in alcune musiche di Gabrielli, Boccherini, Mozart, Haydn e Piatti.

Sabato 13 ottobre: In collaborazione con la Talent Music School di Verona, Anna Signoretto al pianoforte, si esibirà nelle musiche di Mendelssohn, Chopin, Bartok, Beethoven e Ginastera.

Domenica 14 ottobre: questo spettacolo si svolgerà alle ore 17.15 a differenza di tutti gli altri. Per questo motivo, la visita guidata prima del concerto si svolgerà alle ore 16.30. In collaborazione con l’Accademia Music and Art International di Chieti, il duo Masha e Orso si esibirà in un’esibizione a quattro mani. Maria Tsulimova e Gabriele Taranto suoneranno Mozart, Rachmaninov, Liszt e Gershwin.

Sabato 20 ottobre: in questa serata Giulia Loperfido si esibirà al pianoforte in una Sonata di Beethoven, in una Toccata di Schumann e in una Sonata di Chopin.

Domenica 21 ottobre: anche questo spettacolo si svolgerà ad un orario diverso dal solito. Inizierà infatti alle ore 17.15, quindi con la visita guidata alle ore 16.30. Pierluigi D’Ippolito si esibirà al pianoforte nelle musiche di Bach, Beethoven e Mozart.

Sabato 27 ottobre: Aron Chiesa al clarinetto, e Michelangelo Carbonara al pianoforte si esibiranno in diverse musiche di Schumann, Bassi, Brahms e Poulenc.

Domenica 28 ottobre: anche in questo caso lo spettacolo si svolgerà alle ore 17.15, con la visita guidata alle ore 16.30. Flavia Feudi al clarinetto e Maddalena Miramonti al pianoforte, si esibiranno in Romanza di Strauss, Sonata di Brahms, Suite di Gorajski e Adagio e Tarantella di Cavallini.

Sabato 3 novembre: in collaborazione con la Talent Music School di Verona, Elisa Rossi, si esibirà al pianoforte in diverse Musiche. Tra queste Rondò di Beethoven, Tarantella di Liszt, Grand Valzer e Scherzo n.2 di Chopin, e Sonata n.1 di Prokofiev.

Domenica 4 novembre: questo spettacolo si svolgerà alle ore 17.15. Anche in questo caso l’orario della visita guidata nei dintorni del Teatro Marcello si svolgerà alle ore 16.30. Pasquale Alessio, pianista, si esibirà nella Sonata Op.7 di Beethoven, Arabeske Op.18 di Schumann e le Quattro Ballate Op.10 di Brahms.

Giovedì 8 novembre: quartetto d’archi australiano. Zoe Black, primo violino, Wilma Smith, secondo violino, Stephen King, viola, e Sharon Draper al violoncello, si esibiranno nei quartetti di Mozart, Vine e Mendelssohn.

Sabato 10 novembre: Daniele Costa si esibirà nella Sonata Op.81° di Beethoven, Variations Serieuses di Mendelssohn, Studio in Si minore di Chopin, Sonata n.5 di Prokofiev.

Domenica 11 novembre: questo spettacolo si svolgerà alle ore 17.15, con conseguente visita dei territori di Teatro Marcello, alle ore 16.30. Ramona Munteanu, pianista, si cimenterà nell’esibizione di Chopin e Listz. Tra queste, la Mazurca, Fantasia, Improvviso, Valzer di Chopin, e Regata, Sonetto del Petrarca e Ballata in Si minore di Liszt.

Sabato 17 novembre: il Duo Octo Cordae si esibirà in questa spettacolare esibizione a due violini. Domenico Masiello ed Eliana de Candia suoneranno per i loro ospiti le Musiche di Leclair, sonata per due violini Op.3 e 5, le Musiche di Giardini, tra cui Allegro, Grazioso e Presto, Vivaldi, la Primavera, L’inverno e L’Estate. Verranno inoltre suonate le Musiche di Beriot, di Verdi, tra cui il preludio della Traviata, le Musiche di Wieniaswski e di Rossini, tra cui la Cavatina di Rossini.

Domenica 18 novembre: questo spettacolo, come quelli di tutte le domeniche invernali, si svolgerà alle ore 17.15. Anche in questo caso quindi, le visite riservate ai titolari del biglietto nei territori del teatro di Marcello inizieranno alle ore 16.30. In questa giornata speciale si esibirà il Duo Momà, formato da Mariangela Cafaro e Monica Secondini. Il soprano e la pianista si esibiscono in musica napoletana. In questa serata verranno riproposti diversi brani, tra cui La vita è bella, Una voce poco fa, Vaga Luna, Dolente Immagine, Malinconia ninfa gentile, Voce e notte, Passione. Tra gli artisti di queste canzoni troviamo Piovani, Morricone, Rossini, Puccini e Tosti.

Sabato 24 novembre: Cinzia Dato, al pianoforte, si esibirà in diverse opere di Schumann, Rachmaninov e Liszt. Tra le Musiche troviamo Scene infantili di Schumann, Variazioni su un tema di Paganini di Brahms, Preludio in Do Minore di Rachmaninov, Tre Sonetti del Petrarca, Mefisto, Studio da Paganini di Liszt.

Domenica 25 novembre: questo spettacolo a differenza di tutti gli altri delle domeniche invernali, si svolgerà alle ore 18.15. In questo caso, il tour riservato ai possessori del biglietto del Concerto nei dintorni del Teatro Marcello, si svolgerà comunque alle ore 16.30. Il pianista Antonino Fiumara, si esibirà nella Sonata n.2 in Si b di Rachmaninov, il Valzer dal Faust di Liszt, la Soiree de Vienne e la Parafrasi su Il Pipistrello di Strauss. Infine verrà svolta La Valse di Ravel.

Spettacoli nel periodo di Natale al Teatro Marcello di Roma

Abbiamo visto tutte le date dei concerti da agosto a novembre, vediamo ora insieme i concerti che vengono svolti per le feste da dicembre sino ad aprile.  Il mese di dicembre accoglie diverse feste che nel nostro Paese sono molto sentite, prima fra tutte, il Natale. Ed è proprio dal 25 dicembre che iniziano questi spettacoli meravigliosi, vediamoli insieme.

Martedì 25 dicembre: alle ore 17.15 si svolgerà lo spettacolo di Natale. La visita guidata inizierà alle ore 16.30. In questo concerto speciale verranno eseguiti Lo Schiaccianoci di Cajkovski, Macedonian Paraphrase di Ilin, e Le Carneval des Animaux di Saint. Le opere verranno eseguite al pianoforte a quattro mani da Marija Gjoshevska ed Elena Atanasovska.

Mercoledì 26 dicembre: lo spettacolo di Santo Stefano si effettuerà alle ore 17.15, e di conseguenza la visita guidata nei dintorni del Teatro si effettuerà alle ore 16.30. Questo speciale spettacolo verrà effettuato da Daniele Mutino suonando la fisarmonica. Verranno effettuate diverse Musiche. Troveremo infatti l’Arioso di Bach, La Follia, Carovane, La Nave, Canto del Cavaliere Errante, Nomadi, Estelline, L’Addio di Mutino, la Noyee di Tiersen, Lo Fummo c’acceca l’uocchie di Salvatore, Amara Terra Mia di Modugno, Adios Nonino, Oblibion di Pazzola e Ausencia di Bregovic.

Per il nuovo anno sono previsti diversi concerti a partire dal 29 dicembre. Vediamo insieme di quali si trattano e quali meravigliose soprese ci riserveranno.

Sabato 29 dicembre: questo spettacolo si svolgerà alle ore 20.30 al Teatro Marcello. Il tour guidato nei dintorni si svolgerà invece alle ore 19.45. Il primo concerto per il nuovo anno è in collaborazione con l’Associazione Italia-Estonia. Verrà effettuata diversa musica barocca, diretta dal maestro Andres Mustonen.

Domenica 30 dicembre: si svolgerà il secondo concerto per il nuovo anno. Anche questo concerto si svolgerà alle ore 17.15. La visita guidata nei dintorni del Teatro di Marcello, riservata ai possessori del biglietto del concerto, sarà alle ore 16.30. Il concerto per il nuovo anno verrà eseguito da Puwei Zheng, pianista. Svolgerà diverse musiche, tra cui la Ciaccona dalla Partita, di Bach, la Sonata in Do Maggiore, di Mozart, la Sonata n.4 di Skrjabin, il Notturno in Re Maggiore e quello in Do Minore di Chopin.

Martedì 1 gennaio: il vero e proprio concerto di capodanno: Souvenir d’Italie. In questo concerto celebrativo di capodanno, si vuole ricordare la bellezza dell’Italia, con una serie di canzoni che ne hanno fatto la storia. Paola Massero alla voce, Gerardo Iacoucci al pianoforte e Giampaolo Ascolese al vibrafono regaleranno una serata tutta italiana. Le canzoni che verranno svolte durante la serata sono Buonasera Signorina, Amore baciami, Non dimenticar, Nel blu dipinto di blu, Senza fine, Se stasera sono qui, Souvenir d’Italie, Estate, I’ te vurria vasa’, 20 chilometri al giorno, Le tue mani, Arrivederci Roma, Ciao Turin. In questa serata verrete accompagnati dalle note melodiche delle nostre più belle canzoni, arrangiate e rivisitate in chiave Jazz. Non possono infine mancare i concerti per celebrare la Pasqua.

Domenica 21 aprile: Concerto di Pasqua. Per celebrare gli spettacoli speciali, non poteva non mancare il Concerto di Pasqua 2022. In questa domenica di festa, alle ore 17.15 verrà celebrata la Santa Pasqua. Il concerto si terrà nella Sala Baldini, in Piazza Capitelli, 9. I dettagli del concerto non sono ancora stati resi noti, ma verranno presto comunicati.

Lunedì 22 aprile: Concerto di Pasquetta. Così come la Pasqua, anche la Pasquetta viene celebrata attraverso un concerto. Anche questo si svolgerà nella Sala Baldini, al chiuso, in Piazza Capitelli, 9. Il concerto inizierà alle ore 17.15, per quanto riguarda il tour riservato ai possessori del biglietto, l’orario deve ancora essere definito, così come il concerto in sé. Per avere più informazioni, potete rimanere aggiornati sul sito ufficiale del tempietto, dove troverete tutte le informazioni inerenti al Teatro di Marcello e ai suoi concerti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.