Ristoranti per Comunione a Roma: location ideali per festeggiare la prima comunione

Se vivete a Roma e state pensando ad un ristorante dove festeggiare la Prima Comunione di vostro/a figlio/a cercheremo in questa guida di consigliarvi alcune location ideali sulla base delle vostre esigenze.

In genere dopo il momento religioso della Prima Comunione in Chiesa si è soliti offrire agli invitati, parenti e amici un rinfresco (pranzo o cena) o anche un semplice buffet. Vediamo quindi dove festeggiare se siete di Roma per rendere unico questo momento della vita di vostro figlio.

Migliori Ristoranti dove festeggiare la Prima Comunione a Roma

Il rinfresco dopo un sacramento religioso (battesimo, comunione, cresima) è un momento divenuto sempre più importante per festeggiare in allegria con parenti e amici. Roma si sa è una città che offre molto in termini di ristorazione e per tutte le tasche, in base a quanto si vuole spendere e al tipo di festeggiamento.

Si può quindi optare per una semplice serata in un ristorante o in una pizzeria se si hanno pochi invitati. Invece se si vuole festeggiare più in grande allora si potrà scegliere una location adatta a ospitare un maggior numero di invitati. Tutto dipende dal budget a disposizione e anche dal numero di invitati. Una Prima Comunione può anche avere un numero sostenuto di invitati e quindi di necessitare di un locale ampio e spazioso.

Per chi intende festeggiare con tanti invitati un’ottima soluzione è rappresentata da ville, agriturismi e casali. Sono proprio queste le location che in genere mettono un limite non solo minimo ma anche massimo di invitati. Ragione per cui se si sa già in partenza che i propri invitati non rientrano in quel numero si dovrà necessariamente trovare altre soluzioni.

D’altra parte il web ci aiuta proprio in questo, ovvero a orientare le nostre scelte e per certi versi anche ad agevolarle. Passiamo quindi in rassegna le principali location per festeggiare una Prima Comunione  a Roma in varie zone.

Nel cuore di Roma, in Via della Bufalotta 663 un locale adatto ai ricevimenti per la Prima Comunione è il New Green Hill, un casale situato sulla collina più alta di Roma tra via Nomentana e via Salaria. La struttura risale alla fine dell’Ottocento e in tempi recenti è stata ampliata con la realizzazione di una piscina, giardini, fontane e sale per ricevimenti.

Per la Prima Comunione il ristorante propone diversi tipi di menu, con sconti per i ricevimenti infrasettimanali esclusi i pacchetti con intrattenimento musicale. Il New Green Hill presenta dei pacchetti dettagliati con prezzo. Il menu Begonia propone degli antipasti rustici (prosciutto, ovoline di bufala, bresaola, melanzane e peperoni grigliati, insalata di mare centro tavola); 2 primi (risotto agli scampi, raviolini ai funghi porcini); secondo orata arrosto e gamberoni che può essere sostituita da carne con contorno di patate novelle e insalata; torta a scelta. Per quanto riguarda invece le bevande il menù prevede acqua, bibite a scelta, vino New Green Hill e Prosecco di Valdobbiadene. Sono pertanto compresi nel prezzo la torta personalizzata, variazioni al momento, bibite varie. A parte invece il costo della musica dal vivo e il permesso SIAE per un totale di 384 euro.

Con il menù Margherita è invece possibile degustare come antipasti gli stessi del menù Begonia, come primi risotto ai carciofi e raviolini ai funghi porcini; come secondo noce di vitella.

Diverso il menu Girasole che prevede un buffet con aperitivo di benvenuto (prosecco, succhi, analcolici, bibite, patatine e snack); i rustici (focacce farcite; torte rustiche cotto e formaggio ecc.); i fritti (panzerotti, crocchette ecc.); primi piatti (risotto ai carciofi, pennette all’arrabbiata); taglieri di formaggi e salumi; bevande, acqua, prosecco di Valdobiaddene, bibite a scelta, succhi. Sono inclusi nel prezzo di questo menu la sala riservata e l’allestimento del buffet.

Il New Green Hill propone anche altri menu di cui si può prendere visione sul sito nella sezione Menu Comunioni.

Nella zona di Roma Nord  si trova il Casale Tre Acque, precisamente in Via della Giustiniana 341 il cui affitto della location è di 1000 euro. Mentre a Roma Centro si trova Obicà Parlamento locale situato all’angolo di Via dei Prefetti a pochi passi da Montecitorio.

Per una Prima Comunione chic si può optare per l’Hotel Pulitzer a Roma Sud in Viale Guglielmo Marconi 905, con un ristorante che si affaccia sul giardino esterno. Esclusivamente adibita per festeggiamenti  privati è la raffinata ed elegante Villa Parco della Vittoria in Via della Camilluccia a Roma Nord, su una superficie di circa 400 metri quadrati. La location con ampie vetrate si affaccia sul parco naturale di Monte Mario e in estate può ospitare  dei banchetti.

Sempre in zona Nord, esattamente in Via di Tor Giovanni 22 un’altra location ideale per prime comunioni è il Borgo Tor San Giovanni il cui affitto della location per questo genere di eventi è a partire da 500 euro. Sul sito si può visionare una gallery di fotografie e fare anche una richiesta preventivo. Molto suggestive sono anche Villa Geta location  riservata solamente agli eventi e alle feste private, in Via Appia Antica 41; Villa San Nicola in Via del Quarto Mascherone 38;  Villa Silj in Via di Santa Cornelia, un castello in stile neogotico costruito a cavallo dell’800 e residenza di campagna della famiglia del cardinale Silji; Villa Giovanelli Fogaccia, in via  Nazareth 35.

Il Ristoro Casale del Fiscale, a Roma Sud in Via dell’Acquedotto Felice 120, si presta come location ideale per festeggiare una Prima Comunione per le sue caratteristiche. Il locale infatti dispone di un spazio esterno ampio e di sale interne sia al piano terra che al primo piano arredate con mobili antichi e rurali. La capienza della sala del piano terra è di 35/40 persone. Mentre al primo piano è di 70/75.

Particolare come locale per ospitare una Prima Comunione è il Baija sul Lungotevere, un particolare ristorante ricavato su un barcone liberty ormeggiato sulla riva del Tevere con uno straordinario panorama da ammirare attraverso le vetrate.

In Via del Casale di Sant’Angelo 1365/a si trova il Casale delle Ginestre, una location immersa completamente nel verde, con piscina, un laghetto, un bosco e diverse sale interne. Dall’apposito form sul sito si possono chiedere informazioni e richiedere un preventivo.

La Tenuta Nibea in Via di Lunghezzina 95, Roma Est prevede un affitto della location che per una Prima Comunione si aggira intorno alle 1200 euro  e i prezzi per menu sono di circa 40 euro a persona.

Immersa nel verde è la Locanda degli Ulivi che offre tra i suoi servizi il catering, il deejay e la musica dal vivo, l’animazione, il fotografo professionista, il video maker, attività di svago per bambini e i fuochi pirotecnici.  La sala interna può ospitate massimo 140 persone, mentre lo spazio esterno massimo 250. Per quanto riguarda i prezzi un menù per comunioni si aggira intorno ai 55 euro a persona. La cucina è di tipo mediterraneo e sono previsti anche menu per vegani e per celiaci.

Suggestiva è anche la Tenuta Agrivillage in via di Santa Maria di Galeria 171, con una terrazza panoramica che si affaccia sull’Agro Romano.  Sul sito della struttura si possono pertanto visionare foto e video. Qui i menu si attestano intorno ai 70 euro a persona.

Un’altra villa particolare che si presta come location ideale per una Prima Comunione è la Villa Il  Cardinale in Via del Monte di Casa. Per un ricevimento ancor più altisonante, per chi ha tanti invitati, vi è il Castello di Torcrescenza dove eleganza e raffinatezza sono le protagoniste assolute. Il Castello che si trova in Via dei Due Ponti offre diversi spazi per i ricevimenti che lo rendono quindi particolarmente indicata pure per i  matrimoni. In sostanza si tratta di una location per gli amanti dei ricevimenti in grande stile di qualunque natura.

Sempre all’interno del genere villa/castello vi rientra la Villa Aldobrandeschi in via Degli Aldobrandeschi 14/16 a pochi passi da Città del Vaticano, adatta per ricevimento sia di piccole che di grandi dimensioni. La location è dotata di ampie sale interne e di uno spazio esterno ideale per l’allestimento di un buffet per rendere unici i festeggiamenti per la Prima Comunione.

Un’altra villa particolare a Roma è Villa Brasini in via Flaminia, realizzata nel 1938 su progettazione dell’architetto Brasini con un prospetto decorato in stile neobarocco. La Villa presenta 6 piani e un torrione poligonale. Nel cortile sono presenti statue e altri monumenti antichi, mentre le stanze del palazzo sono decorate con affreschi e stucchi. Le sale interne hanno una capienza di massimo 200 persone, mentre il giardino di 400. I servizi offerti sono di catering e banqueting; animazione e musica; babysitting e intrattenimento per bambini; realizzazione grafica inviti & comunicazione; composizioni floreali; regia luci ed effetti speciali; composizioni floreali; riprese all’aperto con drone; servizio fotografico; allestimenti con palloncini. Sul sito di Villa Abrasini vi sono inoltre alcune foto della location e dei piatti proposti agli ospiti.

Di minori pretese ma non per questo meno accogliente e piacevole è  invece il MoMò Republic in Piazza Carlo Forlanini 10, dove un menu si aggira intorno ai 50 euro a persona.

Sullo stesso genere è la Locanda del Borgo in via Nomentana ideale per ospitare feste di comunione con musica e animazione. I dolci e la pasta all’uomo sono preparati in casa con materie prime selezionate e la cantina offre oltre 100 etichette. La Locanda del Borgo dispone anche di un hotel che permette di ospitare eventuali invitati che vengono da fuori. La sala interna può ospitare fino a un massimo di 100 persone, così come il giardino esterno con gazebo. Tra i servizi aggiuntivi rientrano la fontana di cioccolato, il carretto dei gelati, la musica, l’animazione e l’allestimento personalizzato dei tavoli.

In Via della Marrana di Santa Fresca 180 vi è la Maison Fioranello, una location particolare nata nel 2017 specializzata nella realizzazione di eventi organizzati e personalizzati sulla base delle esigenze del cliente. Il

Anche Angeli Rock in Via Ostiense 193 B si presta bene a ospitare un evento come la Prima Comunione. Il ristorante dispone di giardino e terrazza panoramica. L’atmosfera qui è senza dubbio informale rispetto a quella di ville e casali, ed è perfetta per chi vuole un festeggiamento più sobrio senza dover spendere delle cifre esorbitanti.

Su prezzi accessibili si attesta anche il Ristorante Pizzeria Villa Verde che propone il menu di tetta n. 1 con antipasto all’italiana, casarecce al ragù di scottona sfumato al Chianti, chicche con speck croccante radicchio trevigiano e pinoli, grigliata di carne alla brace, patate al forno e insalata mista, dolce spumante e caffè 27 euro a persona. Il Ristorante Villa Verde propone anche un altro menu di terra che costa 30 euro e due menu di pesce dei quali uno a 36 euro e l’altro a 40 euro a persona. Il menu a 40 euro ad esempio prevede un risotto agli scampi; maltagliati gamberi rossi e limone; branzino in crosta di patate con pomodorini; frittura di calamari e gamberi; insalata mista; patate al forno; dolce; spumante e caffè.

Se poi volete conoscere nel dettaglio i menu e l’organizzazione delle location che potrebbero ospitare i festeggiamenti per la Prima Comunione dei vostri figli oltre a collegarvi sui siti delle strutture potrete anche leggere i vari pareri sparsi sul web di utenti che hanno avuto modo di visitarle. Alcune strutture permettono anche di fare una richiesta di preventivo online, anche se generalmente i prezzi vengono quasi sempre dati recandosi di persona. Lo stesso vale per i menu. Sono ancora pochi i locali che li rendono noti pubblicamente sui propri siti web.  Tuttavia la tendenza è quella di rendere noti ai clienti le condizioni delle offerte e le proposte.

Qualsiasi location sceglierete dovrà comunque essere per voi un momento indimenticabile da vivere con la famiglia e gli amici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *