Quanti abitanti ha Roma nel 2019: numero reale degli abitanti in Provincia e Comune di Roma

Roma è la città più popolata d’Italia. Se poi aggiungiamo agli abitanti del Comune quelli della Provincia questo dato si accresce ulteriormente. Ma qual è il numero effettivo degli abitanti nel 2019 considerando sia la provincia che il comune?

Scopriamolo insieme attraverso una carrellata di dati che riguardano la geografica antropica e l’andamento demografico.

Abitanti di Roma 2019 nel Comune

Roma, capitale d’Italia e capoluogo della regione Lazio, è il comune più popoloso ed esteso d’Italia, nonché il quarto in Europa per abitanti.

Città dalle origini antiche e dalla storia millenaria, la Capitale si è sempre caratterizzata nel corso della storia per la sua popolazione numerosa. Come capitale dell’Impero romano esercitava inoltre il suo dominio sull’intero bacino del Mediterraneo e su larga parte dell’Europa.

Da un punto di vista della distribuzione della popolazione consta di 116 comprensori toponomastici suddivisi in 4 gruppi. Tali gruppi, nello specifico, comprendono 22 rioni del centro storico, 35 quartieri che circondano il centro storico, 3 quartieri marini, 6 suburbi, 53 zone poco popolate e corrispondenti all’Agro Romano.

Nei decenni dal 1870 al 2000 Roma ha avuto un incremento dei propri abitanti per 5 volte, che hanno determinato una frequente revisione dei piani regolatori e un conseguente sviluppo urbanistico della città.

Ma quanti abitanti fa Roma intesa come Comune e Provincia nel 2019? In realtà non è del tutto semplice dare una risposta. Cerchiamo quindi di capirci qualcosa. In base al documento del Piano Regolatore redatto da una commissione di piano intitolato La popolazione di Roma a cura di Daniela Ferrazza e Barbara Menghi, risalente al 2010, al 31 dicembre 2008 la popolazione ammontava a 2.844.821.

In base a questo studio sono state fatte alcune ipotesi in base alle quali nel 2020 la popolazione romana passerà a circa 2.744 mila unità. La crescita dei residenti romani appare comunque modesta rispetto invece al volume delle immigrazioni previste. Proseguirà inoltre il processo di invecchiamento della popolazione romana e un conseguente crollo delle nascite.

Allo stato attuale il solo Comune di Roma, secondo i dati forniti da Wikipedia, conta 2.874.605 abitanti. Stando a questo dato la crescita della popolazione, rispetto al 2008 non è stata così tanto consistente. Le previsioni del documento del Piano Regolatore si sono rivelate quindi attendibili.

Quanti abitanti ha la Provincia di Roma?

Secondo il portale Tuttitalia.it, che riporta i dati Istat del gennaio 2017, la popolazione totale di Roma tra Comune e Provincia ammonta a 4.353.738 abitanti. Si tratta quindi di una popolazione numerosa. I comuni di Roma sono ben 121. Il solo Comune conta invece 2.873.494. Quest’ultimo dato si discosta di poco da quello riportato da Wikipedia.

Va calcolato però che la percentuale di persone che gravita tra la città e la provincia è comunque decisamente superiore.  Vanno infatti presi in considerazione i numerosi pendolari, i diplomatici per lo Stato italiano e la Santa Sede (si calcola 11.000 circa), i turisti la cui stima è di 125.000 al giorno, e gli studenti fuori sede (circa 88.000) provenienti da tutta Italia.  A questi numeri vanno aggiunti gli irregolari non dichiarati. Se si riuscisse ad avere una stima reale anche di queste persone il numero senz’altro salirebbe in maniera ulteriore.

Sul sito dell’Istat, ovvero l’Istituto nazionale di statistica, i dati sul numero di abitanti di Roma non è ancora aggiornato. Risultano ancora i dati del gennaio 2017. Per i dati del 2019 occorre aspettare, in quanto attualmente non sono disponibili.

Tuttavia stando alle stime di cui si parlava in precedenza la crescita della popolazione romana del comune e della provincia, rispetto al 2017, non sarà così tanto notevole. Il dato chiaramente riguarda i residenti, escludendo invece la percentuale di persone che circola a Roma e nell’hinterland.

Al di là dei dati più o meno certi la Capitale resta sempre e comunque la città e la provincia più popolosa d’Italia per disparate ragioni. La prima di tutte è di tipo storico, nel senso che Roma è un insediamento urbano da millenni. Poi è anche il cuore politico del nostro Paese. A ciò si aggiungono motivazioni religiose (Città del Vaticano), artistiche e culturali di ogni genere. Oltre a essere una città ricchissima di monumenti e scavi archeologici è sede ad esempio di Cinecittà, quindi una roccaforte del cinema italiano e anche del mondo televisivo.

A Roma sono inoltre presenti diverse importanti Università che costituiscono un’importante attrazione per molti studenti fuori sede. Dietro Roma si piazzano altre città come Palermo, Napoli, Bari e Milano anch’esse abbastanza popolose.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *