Corso di Barman a Roma: migliori scuole gratuite, a pagamento, barman acrobatico e corsi riconosciuti

A Roma esistono tantissimi corsi e tantissime scuole professionali nel quale imparare il mestiere da barman e di ogni tipo. Ma proprio nella miriade di scuole da barman che ci sono, bisogna capire quali sono le più valide, che possano dare una formazione idonea alla professione.

Innanzitutto, nonostante i prezzi varino di molto a seconda del tipo di corso scelto e della scuola nel quale si svolge, i prezzi oscillano tra i 500 euro ed i 600 euro, per un totale di 40 o 50 ore di formazione.

Una buona scuola per barman deve avere, innanzitutto, una sede ufficiale, completa con aule, postazioni per il bar e tutta l’attrezzatura che occorre; sono assolutamente sconsigliati i corsi fatti in locali durante le ore di chiusura.

Altra caratteristica che deve avere una buona scuola per barman sono sicuramente delle classi poco affollate, con un massimo di 7 o 8 allievi. Se la classe è troppo affollata, il docente non potrà seguire tutti gli allievi con attenzione, rischiando di non poter correggere tutti gli eventuali errori fatti e, quindi, di non fare un buon insegnamento.

Un’altra cosa da controllare è l’età dei docenti: un docente deve essere un punto di riferimento e, senza fare discriminazioni, deve avere un’età sicuramente superiore ai 25 anni. Solo col tempo si riescono ad affinare le tecniche e a imparare tutti i trucchi del mestiere, così da poterli tramandare agli allievi. Un docente troppo giovane potrà insegnare solamente le regole base del bartending, adatto a chi vuole lavorare come tappabuchi e non proprio da professionista.

Infine, bisogna assolutamente stare attenti alle scuole per bartender che si dichiarano come “scuole certificate” o “scuole riconosciute” a livello regionale, nazionale, europeo o mondiale. Questo perché il mestiere di barman o di barista rientra nella categoria delle libere professioni e non è regolamentata a livello legislativo. Proprio per questo non esiste alcun piano di studi obbligatorio da seguire per iniziare questa professione. Gli attestati vengono rilasciati per “attestare” una formazione privata a livello lavorativo, ma non a livello giuridico o legale, questo perché nell’elenco sul sito del Governo italiano delle professioni regolamentate non ci sono professioni come il barista o il bartender. Se le scuole presentano queste certificazioni, bisogna tenere conto che non si tratta di un fattore giuridico, bensì di una certificazione privata, anche se sempre valida per la professione.

Di fronte alla scelta tra le varie scuole per bartender, bisogna fare, innanzitutto, una distinzione tra i vari tipi. Ci sono quattro categorie di scuole per barman: la scuola barman di flair acrobatico, la scuola barman con metodo classico, la scuola barman tradizionale, ma con metodo American Bar e scuola di barman con metodo Global Bartending.

Per scuola di barman di Flair acrobatico si intende una scuola nella quale, oltre alla professione da bartender e tutto ciò che riguarda i cocktail, si insegna anche il metodo del lancio della bottiglia e di tutti gli attrezzi dietro al bancone, in modo acrobatico.

La scuola per barman con metodo classico insegna, prevalentemente, la preparazione dei cocktail com’era negli anni Cinquanta, quindi tramite la divisione del dosatore oppure con le proporzioni fatte ad occhio, come veniva fatto inizialmente. Si tratta di un tipo di metodo che mette a risalto le materie prime e la storia della preparazione dei cocktail.

La scuola per barman tradizionale con Metodo American Bar usa un metodo di preparazione dei cocktail nato negli anni Ottanta. Data la durata ridotta del corso e delle lezioni, si tratta di un corso per barman più economico rispetto agli altri, ma anche più superficiale.

Infine, l’accademia per barman con metodo Global Bartending ha un tipo di insegnamento diverso rispetto alle scuole precedenti: proprio perché è un’accademia, si parla di un tipo di insegnamento più prolungato nel tempo (i corsi possono durare fino ad un anno). Si tratta di un tipo di insegnamento molto più attento alle difficoltà dell’allievo ed alla sua formazione.

Corsi gratuiti di Barman a Roma: migliori scuole convenzionate

Se si ha intenzione di intraprendere la carriera da barman, ma non si hanno tante finanze, a Roma è possibile trovare alcune scuole ed alcuni corsi che formano in questa professione, in modo gratuito.

FPU Barman Academy

La FPU Barman Academy è una scuola che prevede diversi corsi per diventare barman o barlady in maniera gratuita. Si tratta di un ente convenzionato con la Regione Lazio, che permette di formare allievi che non hanno alcuna esperienza nel settore.

Per accedere, non è necessario alcun requisito, basta avere un’età superiore ai 18 anni. Si tratta di un corso a numero limitato, pensato per poter massimizzare l’apprendimento dell’arte del bartending, perciò vengono accettati fino ad un massimo di 10 partecipanti per classe. Alla fine del corso, ogni partecipante riceverà l’Attestato Professionale da Bartender, che permette di ottenere 10 punti per il conseguimento della licenza di somministrazione di bevande ed alimenti.

Oltre al corso ed alla formazione, si potrà partecipare a 16 ore di stage in un locale, si tratta di uno stage facoltativo che però è molto utile per mettere in pratica tutti gli insegnamenti appresi durante il corso e per avere un primo approccio al mondo del bartending. Tutti i partecipanti possono usufruire di un anno di lezioni e di esercitazioni gratuiti.

Alla fine del corso la FPU Barman Academy aiuterà i partecipanti a trovare un lavoro: non si tratta di un’agenzia interinale, ma l’accademia è un punto di riferimento per le aziende che cercano addetti al lavoro e, nella maggior parte dei casi, i partecipanti trovano lavoro entro poche settimane.

Presso l’accademia è possibile anche implementare il proprio titolo con altri corsi (a pagamento), come il corso per la conoscenza del vino ed il corso flair.

Flair Art Bartending Academy

Presso quest’accademia è possibile frequentare un corso breve per iniziare la carriera da bartender. Si tratta di un corso chiuso, con un massimo di 12 persone a corso. Il corso dura una giornata e ha una durata di quattro ore: due ore dedicate alla teoria del lavoro da barman e barlady e due ore per la pratica.

Si toccheranno temi come che cos’è la figura del bartender e della barlady, quali sono le sue mansioni e come si cresce professionalmente parlando e quali sono gli obiettivi del bartender. Durante la pratica, invece, si potranno utilizzare gli attrezzi da bar e verrà spiegato quando usarli, si proverà a versare i cocktail con le diverse tecniche e la loro preparazione ed anche come si imposta una serata di lavoro.

L’accademia si trova in via Andrea Alciato, 8 a Roma e bisogna consultare il calendario sul sito ufficiale per le varie date dei corsi.

Migliori scuole a pagamento con corsi di Barman a Roma

Se, invece, si sceglie un’accademia a pagamento, si potrà accedere a diversi corsi di tutti i tipi e che formano maggiormente ogni futuro bartender. Vediamo quali sono le migliori scuole da bartender a Roma.

Accademia Bartendence

L’Accademia Bartendence è una delle migliori accademie di bartender a Roma. Si tratta di un’accademia che riesce a formare i futuri bartender e ad introdurli nel mondo del lavoro, tenendo conto di tutte le tendenze internazionali per quanto riguarda i cocktail ed i drink; il tutto supervisionato da alcuni tra i più esperti bartender di Roma.

L’accademia offre diversi corsi da bartender a seconda del livello di partenza. Ad esempio, c’è il corso da Barman di primo livello Bartendence, per chi non ha mai avuto esperienza nel mondo del bar ed è il primo step da fare per iniziare a lavorare in questo mondo. Si tratta di un corso a numero chiuso, con un massimo di 7 persone per corso, ogni corso ha durate differenti e si può scegliere tra 43 ore, 86 ore e 130 ore formative. Verrà dato in dotazione il manuale didattico, il ricettario internazionale ed il kit da barman. Alla fine del corso verrà dato ai partecipanti un Attestato di Qualifica Professionale da Barman ed il Corso per l’HACCP della Regione Lazio su richiesta del partecipante. Il corso prevede nozioni su come realizzare i cocktail internazionali ed i più popolari sul mercato (ovvero, quelli più richiesti), su come si utilizza l’attrezzatura di un barman e su come utilizzare i distillati, i bicchieri, il ghiaccio ed i vari sciroppi.

Questo corso ha un costo di 490 euro tutto incluso e già con l’attestato di questo corso, si può iniziare a lavorare nel campo del bartending.

Altro corso offerto dall’accademia è il Mixology e More, corso importantissimo per chi vuole iniziare la carriera; si tratta del secondo step da fare, dopo il corso di primo livello. Questo corso si impegna a preparare gli allievi sulla preparazione dei cocktail con nuove ricette, inoltre, ci sarà l’analisi di tutti i prodotti alcolici, sia nazionali che mondiali, con tutte le loro caratteristiche. Con questo corso, si potrà imparare a sperimentare e realizzare nuovi tipi di cocktail, grazie ad una formazione su tutto ciò che sta dietro alla loro creazione, iniziando dagli ingredienti. Alcuni argomenti trattati saranno i cocktail americani, lo studio della materia prima, la teoria e la storia dell’alcol (il proibizionismo ed i divieti), le degustazioni e lo studio della produzione.

Alla fine del corso, gli allievi avranno un Attestato di Qualifica Professionale nell’ambito della formazione bar. Questo corso ha un costo di 490 euro con IVA e con compreso tutto il materiale didattico di cui si ha bisogno.

Oltre a questi corsi, la Bartendence offre altri tantissimi corsi: il corso da barman di secondo e terzo livello, il corso da barman per la miscelazione avanzata e corsi di caffetteria e da barista.

L’accademia Bartendence si trova in via Rocca Priora, numero 47, Roma.

Mixology Academy

Anche la Mixology Academy è una delle accademie di bartending più rinomate di Roma. Quest’accademia ha una doppia Certificazione Internazionale, che conta anche l’Accreditamento regionale, riconosciuto in tutta Europa e nel mondo.

Uno dei corsi proposti è il Corso Barman Certificato “Global Bartender” ed è un corso da barman completo che permette di lavorare in ogni tipo di locale, compresi i migliori bar del mondo e gli alberghi di lusso. Il corso ha una durata di 180 ore e prevede anche degli Stage di lavoro riservati al corso. Questo corso permette ad ogni allievo di potersi esercitare, in modo gratuito, per 12 mesi anche dopo il conseguimento del titolo, inoltre, chi ha un attestato da Global Bartender ha la priorità assoluta su tutti gli annunci di lavoro, rispetto ad altre figure professionali.

Il corso, che dura 180 ore (2 mesi), prevede 4 ore di Corso Personal Branding, 20 ore di stage come assistente trainer alla Mixology Academy (per i diplomati con 90 su 100), alcuni stage lavorativi facoltativi e la possibilità di ripetere tutti i corsi per un anno. Il corso può essere pagato in 18 comode rate mensili e nel prezzo sono compresi il kit con l’attrezzatura da bartender e la realizzazione di una video ricetta.

Altro corso disponibile è il corso da barman come Professional Bartender, livello base. Si tratta di un corso riconosciuto, adatto a chi vuole iniziare una carriera da bartender in discoteche, pub e discopub. È adatto a chi è alle prime armi e, per accedere, non è richiesta la maggiore età.

Alla fine del corso, si riceve un attestato valido a livello internazionale e durante il corso, si possono utilizzare le oltre 90 postazioni messe a disposizione dalla Mixology Academy. Ogni corso ha un massimo di 10 studenti per ogni trainer ed è possibile usufruire degli orari flessibili, per poter coincidere il corso coi propri impegni. Si tratta di un corso che ha una durata di 52 ore, con degli stage lavorativi facoltativi. Il corso può essere pagato in 15 rate mensili e nel prezzo è compreso il kit con l’attrezzatura da barman e l’scrizione ed il collocamento in discoteche e pub.

Corso di Barman acrobatico a Roma

Per essere un barman acrobatico, bisogna adottare e maneggiare il flairbartending, ovvero la tecnica di preparazione dei cocktail, eseguendo dei movimenti spettacolari, come il lancio delle bottiglie. Ogni barman acrobatico sa eseguire movimenti e figure con rapidità e precisione, sapendo miscelare gli ingredienti con maestria. Come Flair Bartender si ha anche la possibilità di partecipare a gare di livello internazionale e lavorare in locali come discoteche e pub.

Vediamo quali sono i migliori corsi da barman acrobatico a Roma.

Flair Project

La Flair Project prevede un corso come flair bartender. Si tratta di un corso indirizzato a chi è già un bartender e, quindi, non è pensato per chi è alle prime armi. Per chi non ha frequentato il Corso da Barman nell’accademia, previsto un esame di valutazione per essere ammesso al corso. Il corso prevede, come trainer ufficiale, DenissTrifanovs, un pluripremiato flair bartender, di fama mondiale.

Ogni partecipante ha a disposizione una postazione bar personale, con tutto il materiale e le attrezzature necessarie per la durata del corso, oltre ad una flairbottle, utile per gli esercizi.

Alla fine del corso, i due bartender che avranno raggiunto il punteggio più alto otterranno l’iscrizione gratuita, per un anno, a Bar Job, un’app per la ricerca del lavoro, nel campo dei bartender, così da agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro. Durante il corso verranno insegnati tutti i movimenti da fare per diventare un flair bartender, come il tin, il craftflair ed il bottlethumb spins.

Il corso ha una durata di 20 ore e si può scegliere tra i corsi della mattina e quelli del pomeriggio. Il corso ha un costo di 350 euro, pagabile tramite PayPal o con bonifico.

La Flair Project si trova in via E. Torelli Viollier, 124/125 a Roma.

Accademia Bartendence

L’accademia Bartendence prevede anche corsi per il flairbartending. Si tratta di un corso di terzo livello per il bartending acrobatico. Il corso è pensato per tutti i barman che voglio imparare a fare sequenze spettacolari per il bartending e si concentra sul flair da esibizione, quindi verrà insegnata l’arte del bartending con l’interazione con la musica.

Il corso è tutto pratico e parte dall’analisi dell’attività di flair, per arrivare alla massima destrezza e sicurezza nel maneggiare bottiglie e bicchieri. Alla fine del corso, verrà dato un Attestato di Qualifica Professionale come Flair Bartender.

Il corso ha una durata di 30 ore ed ha un costo di 490 euro con Iva; nel presso è compreso il materiale didattico che verrà usato durante la durata del corso e si arà la possibilità di usufruire delle aule della scuola, anche dopo la fine dei corsi, a titolo gratuito, per potersi esercitare tranquillamente nell’arte del flairbartending.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *