Corsi di cucina a Roma: gratuiti, per principianti, bambini, professionali, Eataly e Gambero Rosso

Se vivete a Roma e siete da un po’ di tempo alla ricerca di un corso di cucina che faccia per voi, questo articolo può aiutarvi a districare l’intricata matassa delle molte offerte che la Capitale mette a vostra disposizione in questo campo. Nelle righe seguenti scopriremo insieme quali sono i principali corsi di cucina ai quali potrete iscrivervi, sia per principianti che per professionisti, senza tralasciare i bambini.

Tra i corsi di cucina a Roma che passeremo in rassegna non mancano quelli proposti da vere e proprie istituzioni gastronomiche riconosciute a livello nazionale ed internazionale, come Eataly e Gambero Rosso, alle quali se ne affiancano molti altri messe a disposizione da associazioni, scuole di cucina e altre tipologie di enti. Lo scopo di questi corsi, blasonato o meno che sia il fornitore, è sempre e comunque quello di trasformare gli allievi da modesti aiuto-cuoco o neofiti assoluti in veri e propri “maghi dei fornelli”!

Corsi di cucina gratuiti a Roma

Iniziamo questo excursus tra i molti corsi di cucina disponibili a Roma partendo dai corsi di cucina gratuiti: prima di gettarci a capofitto nella rassegna del vasto catalogo delle possibilità a vostra disposizione sul territorio dell’urbe, occorre fare una piccola postilla, ovvero che i corsi gratuiti, per la verità, sono assai pochi e, anzi, pressoché inesistenti. A giustificare la penuria di offerte a costo 0 è sicuramente il fatto che i corsi di cucina hanno spese ingenti da sostenere: le scuole di cucina devono accollarsi il costo degli “attrezzi del mestiere”, tra i quali rientra una non economica cucina professionale,oltre a quello degli ingredienti per le preparazioni e del compenso degli insegnanti, riconosciuti professionisti che sottraggono al loro lavoro principale di chef tempo prezioso da dedicare alla docenza.

Per tutte queste ragioni reperire corsi di cucina gratuiti a Roma – ma un po’ ovunque – è impresa quasi impossibile, eccezion fatta per il corso di cucina amatoriale o professionale offerto da ABForma, uno dei maggiori enti di formazioni operanti nella regione Lazio. L’attivazione di tale corso, che mette a disposizione massimo 15 posti, viene formalizzata con circolare informativa; i privati, come detto, possono accedere a titolo completamente gratuito al corso, al termine del quale verrà rilasciato un attestato di partecipazione per tutti gli usi consentiti. La presenza di questo ente sul territorio laziale è capillare, ragion per cui sarà semplice trovare una sede che eroghi il corso di cucina vicino al proprio domicilio o comunque nel centro della città. Il corso di cucina ha una durata base di 3 mesi a cui possono sommarsi ore integrative facoltative fino a un massimo di 300 ore. La frequenza al corso prevede la modalità mono-settimanale (una lezione di 2 ore una volta alla settimana) oppure bisettimanale (due lezioni da 1 ora ciascuna) tra il lunedì e il venerdì. Gli orari all’interno dei quali il corso è erogato sono in realtà finestre temporali: dalle ore 8:30 alle ore 14:30, dalle ore 14:00 alle ore 18:00 e dalle ore 18:00 alle ore 22:30. La lezione viene ripetuta dal docente 2-3 volte al giorno nelle varie fasce orarie per consentire la maggiore partecipazione possibile. Assenze e/o interruzioni del corso possono essere recuperate. La finalità di questo corso è l’inserimento professionale nel mondo della ristorazione, ragione per la quale possono accedervi adulti con età minima di 18 anni compiuti, italiani o stranieri con documenti in regola e conoscenza della lingua italiana. Tutte le informazioni possono essere reperite sul sito ufficiale abforma.it, telefonicamente allo 0688525980 o via mail all’indirizzo info@abforma.it.

Migliori corsi di cucina per principianti a Roma

Se siete principianti alle prime armi (o completamente disarmati!) ma avete voglia di trovare un buon corso di cucina a Roma, acquisire maggiore manualità e cognizioni più precise di cosa significhi stare ai fornelli, un corso che potrebbe essere su misura per voi è quello erogato dal laboratorio di cucina Due cuochi per amici in via Scirè 19  e Due cuochi per amici – Salotto Culinario, in via Scirè 20 (entrambe le location sono a circa 100 metri dalla fermata della metropolitana Libia). In questo “doppio” luogo è possibile frequentare due tipologie di corsi per principianti, entrambi di 30 ore, finalizzati alla preparazione completa di due menù diversi, il menù A o il menù B. Il corso, tenuto dai due giovani e dinamici chef che hanno dato vita al progetto, è strutturato in 10 lezioni da 3 ore ciascuna durante le quali anche chi non è particolarmente a proprio agio in cucina imparerà a fronteggiare le principali preparazioni, semplici e veloci, di primi, secondi e dessert. La scuola-laboratorio è aperta dal lunedì alla domenica e gli orari di frequenza possono essere richiesti direttamente al servizio clienti – attivo ogni giorno dalle ore 09:00 alle ore 19:00 – al numero 366 2591826 o via WhatsApp. Il costo del corso è di 439 euro ma possono essere comprate lezioni singole o pacchetti di lezioni. Due cuochi per amici offre un ricco catalogo di corsi rivolti anche ai professionisti e incentrati su specifiche tematiche, dal cake design alla pasticceria, dalla cucina thai a quella gourmet.

Un altro corso di cucina per principianti molto valido nella città di Roma è quello erogato dall’Accademia di Alta Cucina Pepe Verde, scuola di cucina fondata nel 1988 che si rivolge in particolare ad un pubblico non professionale, situata in via Quattro Novembre, 157 (Palazzo Englefield – UPTER) 00187 Roma. Il corso base di primo livello, rivolto a principianti assoluti, è strutturato in 10 lezioni da 4 ore ciascuna (dalle ore 18:30 alle ore 22:30), durante le quali ogni allievo prepara circa 50 piatti, che degusterà assieme ai compagni di corso al termine di ogni lezione: la socializzazione, infatti, ha la stessa importanza dell’attività didattica, in accordo con le linee guida della scuola Pepe Verde. Lo scopo del corso è quello di dare un’infarinatura di base a chi è digiuno di competenze specifiche in modo da consentire anche agli allievi più inesperti di mettersi alla prova ed essere in grado, a fine corso, di affrontare abilmente la preparazione di primi, secondi e dolci. Tutte le informazioni relative al corso per principianti, alle tariffe e alle modalità di erogazione possono essere rinvenute sul sito pepeverde.it, mentre per avere un contatto diretto con la scuola di cucina è possibile contattarla telefonicamente ai numeri 06-69204382, 06-69204383,cell. 3487582776 o mandare una mail all’indirizzo info@pepeverde.it.

Corsi di cucina per bambini a Roma

A Roma non mancano le proposte di corsi di cucina rivolti all’infanzia: se volete che i vostri piccoli familiarizzino con il mondo del cibo e delle sue preparazioni, l’offerta di iniziative in questo senso vi sorprenderà.

Un corso di cucina per bambini da non perdere è quello offerto da C’era due volte, ludoteca e centro per bambini che ha coinvolto nella sua attività la cake-designer Alessandra La Soldi in veste di insegnante di un corso rivolto a bambini dai 4 ai 9 anni, che si tiene per due venerdì al mese dalle ore 17:00 alle ore 19:00. Il costo di ogni lezione è di 17,00 euro . La sede del corso è presso C’era due volte – Un posto da favola in via Valtravaglia, 12/14 – (Prati Fiscali) 00141 Roma. Lo scopo fondamentale del corso è quello di avvicinare i bambini al piacere “materiale” della cucina: toccare, mescolare, annusare, impastare sono i verbi-chiave di questo percorso che vuole stimolare la fantasia e la creatività dei piccoli attraverso l’allenamento dei sensi. Prelibati manicaretti e dolci buonissimi usciranno quindi dalla cucina degli chef in miniatura, per deliziare grandi e piccoli. Informazioni ulteriori possono essere richieste al numero 0664493250 o via mail all’indirizzo info@ceraduevolte.it.

Infine, Due Cuochi per amici, scuola che abbiamo già esaminato nel paragrafo dedicato ai corsi per principianti, offre una formula particolare dedicata ai piccoli: una lezione per mamma e bambini al costo di 69,00 euro. Tre ore durante le quali le mamme (o i papà) avranno occasione di rimanere sbalorditi dall’abilità culinaria nascosta dei propri figli, con degustazione finale. Informazioni ulteriori al numero 3662591826.

Corsi professionali di cucina a Roma

Questo paragrafo si rivolge a chi è già a proprio agio in cucina e desidera fare uno “step” in più verso il professionismo, sia per motivi legati al proprio lavoro che per semplice – ma molto radicata – passione. Anche in questo caso Roma non è avara di possibilità nei confronti di chi sia alla ricerca di una scuola professionale di cucina: sono decine quelle che operano nell’Urbe e tutte di alto profilo. Chiaramente, nel novero dei corsi professionali che passeremo in rassegna, rivestono un posto speciale quelli offerti da due vere e proprie istituzioni paludate, Eataly e Gambero Rosso.

Tra i corsi professionali, molto apprezzato è quello erogato da I Piaceri del Palato – Scuola di Cucina Professionale, che punta a formare professionisti da inserire nel mondo del lavoro. Il corso di cucina professionale è a numero chiuso e i docenti sono tutti chef professionisti, accademici e esperti qualificati. Gli spazi in cui si tiene il corso, presso la sede della scuola in Largo del Teatro Valle, 7, 00186 Roma, sono equipaggiati e presentano attrezzature all’avanguardia. All’interno del percorso formativo sono previsti laboratori e seminari mentre l’attività didattica prevede test settimanali di verifica dell’apprendimento. Il corso si conclude con un tirocinio formativo che si svolge presso strutture qualificate su tutto il territorio italiano. Al termine del corso viene rilasciato un attestato riconosciuto da ENUIP ((Ente di Formazione Professionale Italiano accreditato presso Ministero Istruzione Università e Ricerca). Per ulteriori informazioni rispetto ad iscrizioni, orari dei corsi e costi è possibile chiamare il numero 0635343310, scrivere all’indirizzo info@ipiaceridelpalato.it o consultare il sito web ipiaceridelpalato.it.

Anche Coquis, Ateneo Italiano della Cucina, mette a disposizione corsi professionali di Alta Cucina per chef in via Flaminia, 575 00191 Roma. La scuola è ubicata in una struttura d’avanguardia che si articola su una superficie di 800 mq e che comprende 5 aule attrezzate con strumenti tecnologici avanzatissimi e un negozio specializzato nella vendita al dettaglio e all’ingrosso. Il corso di Alta Cucina ha la durata di 450 ore, dalle ore 09:00 alle ore 17:30 dal lunedì al venerdì. Coquis eroga corsi di alta formazione professionale per chef ma anche corsi di pasticceria, pizzeria, panificazione e servizio di sala. Informazioni aggiuntive possono richiedersi ai numeri 063322008 e 0633222134, via mail a info@coquis.it o possono essere reperite visitando il sito coquis.it. Infine a Roma opera anche la Top Chef Academy – Accademia di arti culinarie in via Decio Filipponi, 15, 00136 Roma. Il corso professionale è tenuto da docenti d’eccellenza, che operano nell’alta ristorazione in ambito internazionale. Il corso prevede un tirocinio presso (a cui possono fare seguito contratti a tempo indeterminato) presso strutture di rilievo nelle principali capitali europee e in Italia e al termine del corso è rilasciato un attestato che certifica l’esperienza svolta presso ristoranti riconosciuti dalla Guida Michelin e Gambero Rosso. L’Accademia offre anche alloggio e possibilità di finanziamento del corso presso banche convenzionate riservati agli aspiranti allievi, che devono essere diplomati in scuole alberghiere o dimostrare forte motivazione durante il colloquio di selezione. Ulteriori informazioni al numero 0635343310 o via mail a info@topchefacademy.it o sul sito ufficiale topchefacademy.it.

Corso di cucina professionale Gambero Rosso a Roma

Gambero Rosso eroga i suoi corsi di cucina professionale presso la sede di via Enrico Fermi, 161 00146 Roma: qui è possibile frequentare corsi professionali per chef, pasticceri, personale di sala e alta formazione nell’ambito del management del settore ristorazione. Il corso è suddiviso in due macro-aree, una teorica (15% del monte ore) e una pratica (85% del corso), e ha una durata di tre mesi con lezioni dal lunedì al venerdì dalle ore 09:30 alle ore 16:00 e il costo del corso è di 9.000,00 euro (1.500,00 euro al momento dell’iscrizione più due rate da 3.750,00 euro). Il corso prevede un massimo di 10 iscritti e sono previste borse di studio del 50% per gli studenti più meritevoli. Al termine del percorso formativo viene rilasciato attestato della  Gambero Rosso Academy e Certificato HACCP per responsabili alimentaristi. Il corso si rivolge a chi ha alle spalle un background solido in ambito culinario ed è fortemente motivato ad acquisire una formazione di eccellenza in campo enogastronomico per entrare nel mondo del lavoro ponendosi fin dall’inizio come professionista di alto livello. Ulteriori informazioni possono reperirsi sul sito gamberorosso.it chiamando i numeri 06551121 o 0655112260 o scrivendo a info@gamberorosso.it.

Corsi di cucina professionali con Eataly a Roma

Altrettanto noti ed amati, anche se rivolti a cuochi non ancora professionisti, sono i corsi di cucina proposti da Eataly Ostiense in piazzale 12 Ottobre 1492, 00154 Roma: il catalogo completo è consultabile sul sito ufficiale eataly.net, in cui è possibile prendere visione di tutti i corsi gourmet ai quali è possibile accedere a prezzi assolutamente accessibili. Ad esempio il corso di secondi gourmet, strutturato in tre lezioni da 3 ore l’una al costo di 190 euro che si svolgono dalle ore 19:00 alle ore 20:00. La docenza del corso è affidata ad Alessandra Mariani, chef della didattica di Eataly, che guida i partecipanti nella preparazione di secondi sfiziosi e gourmet, aggiornandoli sulle tecniche più avanzate e accompagnandoli nello spiccare il “salto di qualità” in cucina. In questo caso il menù preposto agli allievi è il seguente: polpo, pakchoi e salsa teriyaki; quaglia ripiena, ristretto di balsamico e liquirizia; scorfano, crema di piselli, pomodori secchi e caciocavallo. La lista dei corsi, per tutti i gusti e i livelli, è consultabile online nella sezione “Corsi di cucina” ed esprime la natura variegata e plurale della proposta didattica di Eataly: corsi per preparare la pasta fresca, la pizza, il pane, i risotti, la carne, il pesce, la frittura degli alimenti, la preparazione dei dolci. Insomma, Eataly propone una rosa di corsi di cucina davvero per tutti i gusti e un’attenzione speciale è riservata ai bambini, per i quali sono disponibili una grande varietà di corsi che poco ha da invidiare a quelli pensati per gli adulti: impastare, mescolare, infornare e gustare non è mai stato così facile e divertente come ad Eataly!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *