Teatro Brancaccio 2022: programmazione spettacoli, telefono, parcheggio, indirizzo e pianta posti

Ecco a voi tutte le informazioni utili circa la programmazione degli spettacoli predisposta da uno dei teatri più famosi di Roma: il teatro Brancaccio. Saranno indicati anche il numero di telefono, le informazioni circa le opzioni di parcheggio, l’indirizzo e la pianta della sala. Quello del teatro, è davvero un piacere a cui è difficile resistere. I profumi della sala, gli echi delle parole pronunciate dagli attori, la magica atmosfera in cui ci si immerge. Cogliete dunque l’occasione di assistere agli spettacoli che più vi interessano e non lasciatevi sfuggire la possibilità di prenotare i posti migliori per gustarvi le magiche serate che vi aspettano.

Programmazione Teatro Brancaccio Roma 2022: il calendario degli spettacoli

Iniziamo subito con il piede giusto con lo spettacolo in programma dal 19 fino al 24 gennaio – ad eccezione di lunedì 22 –. Ultimissime occasioni per acquistare biglietti per La Divina Commedia Opera Musical regia di Andrea Ortis –. Si porta in scena il più grande colosso della letteratura italiana di tutti i tempi, la Divina Commedia, con tutte le difficoltà derivanti dall’adattamento di un’opera come questa agli schemi del teatro. Uno spettacolo ambizioso quanto originale, reso ancora più magico dalla partecipazione del grande Giancarlo Giannini nei panni della voce narrante. Proprio da non perdere!

Nell’unica data del 28 gennaio il teatro propone invece il Ballet Flamenco Espanol in Bolero de Ravel Zapateado de Morzart Flamenco Live – direzione artistica di Juan Manuel Carrillo e Luis Ortega –. Questa coreografia, caratterizzata da ritmo e vivacità è davvero da non perdere per tutti gli amanti del Flamenco e delle danze spagnole, ma datevi una mossa, la data è una sola! Dal 31 gennaio al 4 febbraio Neri Marcoré vi aspetta al Brancaccio con Quello Che Non Ho. Si tratta di una riflessione sulla realtà contemporanea realizzata ed ispirata al concept album“Le Nuvole”di Fabrizio De Andrènonché al poema filmico di Pierpaolo Pasolini “La Rabbia”.La profonda sensibilità di questo esempio di teatro musicale potrebbe costituire una grossa sorpresa per gli amanti del genere, che non potranno non notare anche la lieta influenza esercitata dal teatro del nostro grande Gaber.

Di nuovo al Brancaccio dal 9 all’11 febbraio la famosa compagnia americana Parsons Dance.Caratterizzate da uno stile vibrante ed energico, le coreografie proposte dalla compagnia sono apprezzate in tutto il mondo per la loro travolgente vitalità. Finalmente Parsons Dance arriva a Roma, dopo le numerosissime esibizioni realizzate in 22 paesi lungo tutti i 5 continenti. Dal 13 febbraio al 18 febbraio il teatro Brancaccio ospiterà l’opera di Lorenzo Vitali offerta in collaborazione con il Teatro Nuovo di Milano: SPALMALOT. Si tratta di un musical tratto da “Monty Python e il Sacro Graal” film comico cult. Con la frizzante partecipazione di Elio – frontmen di Elio e le Storie Tese – SPALMALOT è lo spettacolo teatrale perfetto se cercate qualcosa di leggero ed ironico per trascorrere una serata.

Ancora musical al Brancaccio dal 20 febbraio al 4 marzo: Lorenzo Vitali e il Teatro Nuovo di Milano, portano a Roma l’edizione italiana di Hairspray: grasso è bello. Un musical educativo adatto a tutta la famiglia che celebra l’amore per sé stessi e l’accettazione dei propri difetti che in fondo ci rendono unici. Con oltre 2.500 repliche solo a New York – nella sua versione originale – questo show leggero e divertente ha avuto un successo straordinario. Dal 6 all’11 marzo il Brancaccio offre Elvis Il Musical. Con Joe Ontario nei panni dell’Elvis anziano e Michel Orlando in quelli del giovane Elvis. Si tratta di un musical energico e vitale, reso irresistibile dai pezzi del leggendario cantante americano Elvis Presley. Apprezzatissimo anche per l’energia della live-band che lo accompagna.

Dal 16 al 25 marzo, Manuel Frattini presenta Robin Hood il Musical. La storia, adatta per tutta la famiglia, ricalca le avventure del personaggio di Robin Hood e la sua lotta contro lo strapotere dello sceriffo e del re, motivo di sofferenza e disuguaglianza nei popoli Dell’Inghilterra medioevale. Finiti i musical in programma, dal 26 marzo invece, il Brancaccio offre lo spettacolo di Giuseppe Giacobazzi Io ci sarò. Papà cinquantatreenne di una bimba di 3 anni, Giacobazzi si domanda se riuscirà a diventare nonno e, ove ci riuscisse, se riuscirà ad adattarsi ai tempi e ad avere un proficuo dialogo coni suoi nipoti.

Dal 27 marzo al 29 invece vi aspetta Real Illusion: Gaetano Triggiano, illusionista famoso in tutto il mondo, è il one-man show che vi accompagnerà in un viaggio ricco di sorprese surreali, colpi di scena e “magiche” trasformazioni. Se siete degli appassionati di giochi di magia, non potete perdervi il David Copperfield europeo al Brancaccio! Dal 5 all’8 aprire invece verrà messo in scena per la prima volta in Italia lo spettacolo del regista inglese Mark Bell “The play that goes wrong” Che disastro di Commedia. La pluripremiata commedia (Come miglior commedia Olivier Awards 2015, Premio Molier 2016) racconta la storia di una compagnia di teatro amatoriale, del loro travagliato tentativo di produrre un ambizioso spettacolo su un omicidio.

Ancora: il 6 aprile il simpaticissimo Andrea Pucci si esibirà in IN… TOLLERANZA ZERO. Irresistibile on man show che esplora le difficoltà e i tanti motivi di nervosismo che un cinquantenne si ritrova a fronteggerà nella nostra epoca fatte di tendenze incomprensibili, strane tecnologie, e contraddizioni della società. Infine, dal 12 al 15 aprile con Angela Finocchiaro e Laura Curino interpretano due delle protagoniste dell’opera Calendar Girls di Tim Firth – regia di Cristina Pezzoli –. Mentre dal 19 al 22 aprile Raoul Bova e Chiara Francini si esibiranno in Due. La storia di due persone innamorate che si lanciano nella sfida della convivenza per la prima volta tra dubbi, paure e imprevisti.

Contatti del Teatro Brancaccio: telefono, parcheggio, indirizzo e pianta posti

L’indirizzo del Teatro Brancaccio è: via Merulana, 244, 00185 Roma. A questo link troverete la pianta posti del teatro, utile per controllare fin da subito le varie aree tra cui si può optare quando si sceglie il posto. Con riferimento al parcheggio, sembra che sia in effetti piuttosto difficoltoso trovare posto vicino al teatro. Si consiglia perciò di affidarsi ad un parcheggio a pagamento. Il numero di telefono del Teatro Brancaccio è 06 8068 7231, attivo per la richiesta di informazioni e acquisto biglietti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.