Migliori tatuatori a Roma: i più bravi, famosi, old school e per tatuaggi realistici

Scopriamo quali sono i  migliori e più famosi tatuatori presenti a Roma, tra quelli della cosiddetta old school e quelli in grado di realizzare i tatuaggi di genere realistico.

I tatuaggi sono una passione diffusa tra giovani e meno giovani. Rappresentano uno stile di vita, una filosofia e sono carichi di numerose valenze simboliche. Solitamente chi decide di tatuarsi la pelle lo fa non solo per un discorso puramente estetico, ma anche perché attribuisce un particolare valore a quel disegno.

Un tatuaggio di solito è per sempre, anche se attualmente esistono delle soluzioni per eliminarlo affidandosi a un bravo specialista dermatologo. Anche quando si sceglie il tatuatore al quale rivolgersi è importante affidarsi a persone esperte e che lavorino in un contesto di massima igiene e sicurezza, oltre a essere bravo nel realizzare il disegno. Questa è la ragione per cui non bisogna mai sottovalutare questi aspetti importanti per la nostra salute e il nostro benessere.

I migliori e famosi tatuatori a Roma

Il tatuaggio ha delle origini abbastanza antiche diventando nella società odierna un vero e proprio status symbol interessando uomini e donne di diverse età. Si va da quelli giapponesi, a quelli realistici a quelli old school. Per chi vive a Roma vi diamo qui qualche suggerimento per capire a chi rivolgersi per un bel tatuaggio.

La lista di tatuatori a Roma è veramente lunga, ma noi cercheremo di segnalararvi i migliori e i più famosi in città. Under the Lids è un tatuatore abilitato che realizza tatuaggi a partire da 50 euro e i cui prezzi variano a seconda della complessità del disegno. Ink for Blood- Tattoo and Piercing  è uno studio qualificato di tatuatori in Piazza Bologna, dove si eseguono lavori esclusivamente su prenotazione. Tribal Tattoo è uno dei più noti studi di tatuaggi di Roma.      Il titolare Marco Manzo è considerato il precursore dello stile ornamentale che dà vita a una vera e propria opera d’arte. I suoi tatuaggi sono stati esposti presso musei importanti come il MAXXI di Roma e il Gagosian Gallery di New York. Noto anche il suo debutto nel mondo dell’alta moda portando in passerella pizzi e merletti disegnati abilmente sulla pelle.

Un altro studio particolarmente rinomato a Roma nella zona di Trastevere nato nel 1997 è Urban Tattoo. Il proprietario Nicola    Ussi, diplomato all’Istituto d’arte, ha un’esperienza davvero lunga nel settore. MiVidaLoca in via Coriolano 26/A nato nel 2014 è uno studio dove si realizzano tatuaggi che mescolano correnti artistiche di vario genere. Un altro studio abbastanza noto a Roma è Los Cueros di Jorge Alberto Roman.

Tatuatori old school e tatuaggi realistici a Roma

Esistono vari tipi di tatuaggi e tra questi vi sono i cosiddetti tatuaggi old school e altri detti realistici. Ma quali sono le caratteristiche di queste due tipologie? La moda attuale vede una sorta di mescolanza tra vari stili old school e quelli realistici e geometrici.

Old school significa letteralmente “vecchia scuola”.  Tale genere di tatuaggi si diffuse intorno agli anni Venti quando i tatuatori americani in particolare cominciarono a realizzare disegni ispirati ai tatuaggi dei marinai e dei pirati. Le caratteristiche stilistiche degli old school sono le seguenti: bordi spessi e scuri neri o blu; assenza di sfumature e chiaro-scuri, quindi nessuna tridimensionalità; colori vivaci; armonia ed equilibrio con gli altri tatuaggi presenti sul corpo. I soggetti dei tatuaggi old school sono in genere ancore, rondini, pugnali, rose dei venti, rose, pin up, velieri, dadi, cuori.

Tatuaggi in stile old school vengono realizzati  a Roma presso lo studio MiVidaLoca già precedentemente citato.

I tatuaggi realistici sono dei disegni che cercano di somigliare il più possibile agli oggetti della realtà. I soggetti più frequenti sono personaggi politici, musicali o sportivi, oppure un proprio affetto. Si possono anche tatuare strumenti musicali, un animale e alti innumerevoli soggetti. Occorre essere veramente bravi per realizzare dei tatuaggi realistici che siano veramente belli.

Per i tatuaggi realistici ci si può rivolgere a Sabina Tatoo di Veronica Rao e Antonio Massimi, che realizzano anche disegni originali su richiesta e di tipo figurativo surrealista. Vengono utilizzate tecniche sperimentali e vari stili. Anche Roma Ink Tattoo di Paolo Sellani è specializzato in tatuaggi realistici e lo stesso Sellani tiene corsi individuali sulle tecniche di base avanzate del tatuaggio. In zona San Giovanni possiamo trovare Evil Machines, mentre in via di Vigna Fabbri Inkforpassion Tattoo.

Ai giorni nostri i tatuaggi realistici sono senza dubbio tra i più diffusi rispetto agli anni Novanta quando andavamo di moda i tribali, i giapponesi ecc. La moda oggi è comunque tendenzialmente dettata dai vip e dalle loro immagini pubblicate sui social network. I simboli più diffusi e di successo sono stati l’infinito, i nomi dei figli, scritte e origami.

Roma offre senza dubbio un’ampia scelta di tatuatori e potrete essere voi stessi a farvi un giro e cercare di capire quale potrebbe essere più adatto al caso vostro. Potrete così chiedere di visionare del materiale fotografico di lavori precedentemente realizzati e capire se possono piacervi. Uno tra i più noti tatuatori realistici di Roma è il giovane Alessio Lala, specializzato in creazioni bianche e nere. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti e premi durante vari tattoo contest.

Un bravo tatuatore è in grado di dare consigli appropriati per la realizzazione dei tatuaggi, sulla zona dove realizzarli e relativamente alla grandezza. Altro aspetto assolutamente importante, oltre alla maestria e creatività del tatuatore, l’igiene dello studio e degli strumenti utilizzati a garanzia della nostra salute.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *